HomeMacityFinanza e MercatoApple Car, la ricerca del partner sembra uno show di Maria De...

Apple Car, la ricerca del partner sembra uno show di Maria De Filippi

Per Daniel Ives analista e managing director di Wedbush Securities la ricerca di Cupertino di un partner per costruire Apple Car somiglia al gioco televisivo degli appuntamenti, in Italia potremmo paragonarlo a C’è Posta per Te o, peggio ancora, Uomini e Donne. Il riferimento punta alle anticipazioni dei nomi di Hyundai e poi anche di Nissan, le grandi speranze e le aspettative subito accese in vista dell’ingresso di Apple in uno dei settori più promettenti degli ultimi decenni, per poi vederle quasi subito infrante dalle smentite ufficiali.

Ma per Ives tutto questo non solo è perfettamente normale: si tratta di un meticoloso e dettagliato processo che porterà Cupertino a selezionare infine un partner costruttivo per il suo veicolo elettrico e autonomo. Per l’analista quindi non si tratta più di se Apple riuscirà a trovare un partner, ma solamente una questione di quando.

Non solo: secondo Ives questa è la priorità numero uno di Apple ed è pronto a scommettere o, almeno, di far scommettere ai suoi clienti investitori, che Apple annuncerà il partner per Apple Car entro i prossimi 3-6 mesi con la probabilità stimata dell’85%.

apple car partner

Le ragioni alla base di questa previsione sono diverse. Nel report l’analista, segnalato da Philipp Elmer-DeWitt, indica che la domanda dei consumatori, le novità nelle tecnologie delle batterie, gli incentivi per i veicoli elettrici e crediti di imposta in tutto il mondo, la disponibilità di modelli più eleganti e più convenienti, stanno scatenando una tempesta perfetta per i veicoli elettrici. Un settore in cui al momento brilla su tutti la stella di Tesla di Elon Musk.

Infine i dati di mercato e le previsioni: oggi i veicoli elettrici rappresentano solo il 3% delle vendite globali. Ma la percentuale potrebbe raggiungere il 5% già entro la fine di quest’anno, per arrivare al 10% entro il 2025. Un mercato fotografato poco prima dell’esplosione che se Apple riuscirà a conquistare anche per percentuali contenute, potrebbe trasformarsi in un altro pilastro formidabile per la crescita di Cupertino. Così mentre la quotazione del titolo AAPL in borsa corre intorno ai 135 dollari, Daniel Ives di Wedbush prevede un aumento fino a 175 dollari per azione.

Qui un elenco dei possibili nomi che potrebbero produrre l’Apple Car per conto della Mela. Su Macitynet trovate tutte le notizie dedicate a Project Titan e Apple Car a partire da questa pagina. Per tutti gli articoli di macitynet che trattano di automobili, veicoli elettrici e mobilità smart rimandiamo alla sezione ViaggiareSmart del nostro sito.

Offerte Speciali

iPad disponibili subito ed in sconto fino a quasi il 30%, la lista di Macitynet

Se volete un iPad e non lo trovate nei negozi, non disperate: ecco una lista di quelli subito disponibili ed in sconto su Amazon
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

Iguida

Faq e Tutorial