Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » Finanza e Mercato » Apple offre interessi mai visti nel conto risparmio Apple Card

Apple offre interessi mai visti nel conto risparmio Apple Card

Pubblicità

I servizi finanziari di Apple subiscono una importante accelerazione negli Stati Uniti dove è stato introdotto Apple Card Savings Account, di fatto il primo conto di risparmio della multinazionale di Cupertino che esordisce nel settore con l’appoggio di Goldman Sachs, ma soprattutto sorprendendo utenti e mercato con un tasso di interesse insolitamente alto: ben il 4,15%, circa 10 volte superiore alla media USA.

Gli utenti statunitensi che usano Apple Card possono attivare il conto di risparmio con un tap in Wallet su iPhone. Il tasso di interesse erogato da Apple si applica sui rimborsi calcolati in percentuale sugli acquisti pagati con Apple Card presso società e negozi convenzionati.

Per esempio in USA si ottiene un rimborso del 3% su tutti gli acquisti di prodotti Apple se si paga con Apple Card, del 2% se invece di paga con Apple Pay, l’1% per altri acquisti. Si ottiene un rimborso del 3% anche per acquisti presso altri negozi e società tra cui Exxon, Nike, T-Mobile, Uber Eats, Uber, Walgreens e altri ancora.Apple Card Savings Account, offre interessi da fantascienza sui risparmi

Oltre a depositare i rimborsi sul proprio conto Apple Card Savings Account, l’utente di Apple Card può approfittare maggiormente dell’elevato tasso di interesse corrisposto da Apple depositando sul conto anche altri risparmi. Nell’interfaccia Apple Card in USA è visibile il pulsante dedicato Saving Account, conto di risparmio. Con un tap viene visualizzata la lista della transazioni e un grafico che mostra la crescita del deposito.

Non ci sono commissioni, depositi minimi e nemmeno requisiti di saldo minimo. In qualsiasi momento l’utente può decidere se continuare a versare i rimborsi sul conto di risparmio ad alto rendimento o se invece depositarli direttamente presso il proprio conto in banca: stesso discorso per il conto di deposito.Apple Card, tutto quello che c’è da sapere sulla carta di credito di Cupertino

Purtroppo l’espansione geografica dei servizi finanziari Apple procede molto più lentamente rispetto alle novità di computer, dispositivi e software, questo anche per le regolamentazioni e gli accordi necessari per operare nelle varie nazioni. L’esempio più lampante è Apple Card, disponibile dal 2019 in USA, ma da allora rimane ancora una esclusiva d’Oltreoceano.

Qui tutto quello che c’è da sapere su Apple Card, invece la guida per usare Apple Pay in Italia è disponibile qui.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Offerte Speciali

MacBook Air M2 a solo 949 euro, mimimo storico

Amazon sconta sullo sconto Apple per il MacBook Air M2 da 256 GB: lo pagate solo 949 euro. È il minimo storico per questo modello
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità