Sto caricando altre schede...

Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » Voci dalla Rete » Apple continua a lavorare sugli occhiali smart, obiettivo 2027

Apple continua a lavorare sugli occhiali smart, obiettivo 2027

Pubblicità

Apple sta continuando a lavorare su suoi occhiali smart. A riferirlo è Mark Gurman di Bloomberg nell’ultimo numero della sua newsletter “Power On”, spiegando che gli occhiali per la Realtà Aumentata (AR) di Cupertino sono a quanto apre progettati come un accessorio leggero che l’utente potrà indossare tutto il giorno, ma riferendo anche che non sarà un prodotto che vedremo a breve.

Si vocifera di un possibile lancio “intorno al 2027″ ma nessuno è pronto a metterci la mano sul fuoco. La domanda è per quanto tempo Apple sia disposta a investire centinaia di milioni di dollari annualmente per sviluppare nuove tecnologie destinate a futuri visori e occhiali, tenendo conto che serviranno anni prima di ottenere guadagni da questi accessori (e recuperare i costi di ricerca & sviluppo).

Secondo Gurman, per il momento Apple continua a impiegare migliaia di dipendenti su questi progetti, con l’obiettivo di creare un prodotto valido, potenzialmente in grado un giorno anche di sostituire iPhone. Di occhiali AR di Apple si parla da anni; i primi modelli potrebbero avere bisogno di un iPhone per funzionare; successivi modelli potrebbero essere indipendenti.

Apple continua a lavorare sugli occhiali smart, obiettivo 2027
Immagine di Shopify

Non è difficile immaginare un dispositivo in grado di offrire non solo funzionalità AR ma anche di AI, sulla falsariga di quanto promesso da dispositivi (per ora deludenti) quali Humane AI Pin o Rabbit R1.

Questo grazie ad Apple Intelligence, sempre ammesso che Apple riesca a integrare Neural Engine e altri chip dedicati nelle stanghette, naselli, ponti o altre parti che compongono gli occhiali smart: ricordiamo che a tutt’oggi neanche sugli Apple Watch è presente un Neural Engine.

A settembre 2023, Meta e EssilorLuxottica hanno presentato gli smart glasses Ray-Ban Meta, occhiali da sole con fotocamera, sistema audio con microfono e funzionalità live streaming.

A maggio di quest’anno è emerso un brevetto di Samsung di occhiali smart con integrate tecnologie che potrebbero essere interessanti per chi soffre di degenerazione maculare, patologia che colpisce la porzione centrale della retina.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Risparmio da 300€ per MacBook Air M2, solo 975 euro

Amazon sconta sullo sconto Apple per il MacBook Air M2 da 256 GB: lo pagate solo 975 euro. 300 meno del prezzo di ufficiale con uno sconto del 19%
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità