Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » Hardware e Periferiche » Apple ha preso in considerazione la produzione di anelli smart, occhiali smart e AirPods con fotocamera

Apple ha preso in considerazione la produzione di anelli smart, occhiali smart e AirPods con fotocamera

Negli ultimi anni Apple ha preso in considerazione la produzione di vari dispositivi indossabili, inclusi anelli smart con funzionalità legate alla salute e al fitness, occhiali smart, e anche degli AirPods con fotocamera integrata.

Lo riferisce Mark Gurman di Bloomberg nell’ultimo numero della sua newsletter “Power On”, elencando una serie di accessori che Apple ha preso in considerazione di realizzare ma che poi non ha prodotto.

Tra gli accessori previsti anche uno Smart Ring che, come accennato, poteva essere sfruttato per offrire funzionalità legate alla salute e al fitness; secondo Gurman questo Smart Ring, che forse è ancora in fase di sviluppo, potrebbe essere una alternativa più economia all’Apple Watch consentendo di sincronizzare vari dati con gli iPhone, un accessorio in grado di competere con l’Oura Ring e il Galaxy Ring in arrivo.

Che Apple abbia preso o stia prendendo in considerazione la produzione di un anello smart, è sicuro, come evidenziato da vari brevetti depositati negli anni passati.

Sugli Smart Glasses di Apple sono circolate negli anni varie voci; Gurman riferisce di un progetto meno ambizioso di quello che ha portato a Vision Pro, un accessorio che avrebbe potuto competere con gli Smart Glasses di Meta e Ray-Ban e gli Echo Frames di Amazon. Nell’idea di Apple, suoi smart glasses avrebbero potuto essere usati al posto degli AirPods, integrando speaker, fotocamera, sensori dedicati alla salute e funzionalità AI. Secondo Gurman l’idea di realizzare questo prodotto non è stata abbandonata ed è in “fase di ricerca” presso la divisione hardware engineering che a quanto pare starebbe valutando le potenzialità.

Per quanto riguarda gli AirPods con fotocamera, se mai verranno rilasciati, secondo Gurman potrebbero offrire funzionalità legate all’AI in grado di assistere le persone nelle routine quotidiane. Tra i brevetti depositati da Apple negli anni passati, vi sono riferimenti ad auricolari con sensori in grado di misurare segnali analizzati in campo biomedicale, quali l’elettroencefalogramma (EEG), l’elettromiogramma (EMG) e elettrooculogramma (EOG), utilizzabili a scopo diagnostico. In un diverso brevetto si fa riferimento alla possibilità di diagnosticare e monitorare il bruxismo.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Confronto iPhone 15 contro iPhone 14, quale scegliere

Su Amazon ancora ribassi per iPhone 15, ora al minimo storico con prezzo da 769€

Si allarga lo sconto su iPhone 15. Sono in promozione sia i modelli da 128 Gb che quelli di 256 Gb. Risparmio record fino al 21% e prezzi di 210 € sotto quelli consigliati da Apple.

Ultimi articoli

Pubblicità