fbpx
Home Macity iOS - Sistema operativo Apple congela le novità per concentrare iOS 12 su prestazioni e affidabilità

Apple congela le novità per concentrare iOS 12 su prestazioni e affidabilità

Apple avrebbe effettuato un brusco cambiamento di rotta nel piano di sviluppo di iOS: diverse novità in precedenza programmate per iOS 12 atteso questo autunno sarebbero state posticipate fino al 2019, questo per concentrare il prossimo sistema operativo mobile sul miglioramento delle prestazioni e anche sull’affidabilità.

Stando a un report pubblicato da Axios, il cambio di programma di Cupertino per iOS 12 sarebbe già stato annunciato da Craig Federighi ai vari team di sviluppatori interni di Apple durante una riunione svoltasi negli scorsi giorni. Tra le novità il cui sviluppo sembra sia stato interrotto e che presumibilmente non vedremo in iOS 12, sono citati il rinnovo della schermata Home principale, novità per la schermata CarPlay e le sue funzioni in auto, aggiornamenti per l’app Mail di serie su iPhone e iPad, oltre a miglioramenti per l’editing delle foto e la condivisione.
ios 12 - foto iOS 11 iphone e ipadIl posticipo di queste funzioni sembra sia stato deciso per liberare risorse interne da dedicare al miglioramento delle prestazioni, alla risoluzione dei bug, al miglioramento generale dell’affidabilità, con l’obiettivo di rendere iPhone più reattivo e anche «Meno incline a causare problemi di assistenza clienti». Questo naturalmente non significa però che in iOS 12 non ci saranno novità di rilievo: alcune di queste continueranno ad essere sviluppate, saranno messe in luce sul palco del keynote Apple in autunno per poi finire nelle mani degli utenti con il rilascio di iOS 12 in contemporanea con i nuovi iPhone 2018. Tra le novità non posticipate al 2019 ancora attese in iOS 12 miglioramenti alla realtà aumentata, salute digitale e controlli parentali.

Il cambio di rotta sembra sia stato deciso da Apple in seguito alle numerose critiche emerse recentemente sul versante sicurezza, bug e altre tematiche di qualità, tra cui senz’altro rientra anche la questione del rallentamento degli iPhone in presenza di batteria con capacità degradata. Il focus su prestazioni e affidabilità anticipato per iOS 12 sembra così una risposta che mira a placare le critiche esterne ma, sempre secondo quanto riporta Axios, alcuni membri del team Apple dubitano che questa strategia possa portare iOS a un livello di qualità superiore. A questo si aggiunge la considerazione che spesso i clienti preferiscono spendere per avere nuove funzioni piuttosto che sicurezza e affidabilità, due caratteristiche difficili da valutare in fase di acquisto.

Offerte Speciali

iPhone XR 64 GB 569 €, sconto da 170 €

iPhone XR 64 GB 569,99 €, sconto da 170 €

Su Amazon iPhone XR da 64 GB scende ad un prezzo da Black Friday: 569,99 euro per la versione in colore nero
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,660FansMi piace
94,035FollowerSegui