Sto caricando altre schede...

Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Macity - Apple » Mondo iOS » iPad News » Apple progetta schermi OLED flessibili e micro-LED nello stabilimento di Taiwan

Apple progetta schermi OLED flessibili e micro-LED nello stabilimento di Taiwan

Pubblicità

L’esistenza di un laboratorio segreto di Apple a Taiwan è emersa solo nelle scorse ore, ma due nuovi report offrono interessanti indizi sulle tecnologie che Cupertino sta vagliando per i display dei futuri iPhone, iPad, Mac e gli altri dispositivi della Mela. Cupertino starebbe sondando sia schermi OLED flessibili che la nuova tecnologie di display micro-LED.

Appare ormai certo l’interesse di Apple per gli schermi OLED: oltre alle rivelazioni di Bloomberg delle scorse ore, e dalle numerose indiscrezioni sulle trattative in corso con LG, Samsung e Japan Display e altri costruttori ancora, gli esperti assunti da Apple nel centro di ricerca e sviluppo di Taiwan starebbero studiando anche soluzioni OLED flessibili per gli iPhone e iPad del futuro.

micro-LED apple taiwan 1200
L’edificio Apple a Longtan, Taiwan. Foto: Maurice Tsai/Bloomberg

Anche se diversi costruttori hanno già impiegato schermi OLED e AMOLED per il momento Cupertino si è limitata alla loro implementazione esclusivamente su Apple Watch dove il formato ridotto e le funzioni di smartwatch ben si adattano alle peculiarità di questa tecnologia ancora sensibilmente più costosa da produrre su larga scala e per pannelli con diagonali superiori.

Ma per preparasi al futuro Apple non trascura anche soluzioni alternative. Il secondo stringato report, sempre da DigiTimes, rivela per la prima volta che gli esperti Apple stanno anche studiando schermi micro-LED, nuova tecnologia originariamente sviluppata da LuxVue che Apple ha acquisito nel 2014. I vantaggi dal punto di vista tecnologico sono numerosi e sostanziali: maggiore risoluzione, eliminazione della retroilluminazione e gamma colori estesa.

L’unico punto a sfavore segnalato dagli analisti per gli schermi micro-LED è la bassa resa negli impianti di produzione per pannelli TFT. Trattandosi delle prime indiscrezioni provenienti dal mondo dei costruttori orientali risulta troppo presto per arrivare alle conclusioni. Quello che sembra per il momento emergere è che Apple non dà per scontati gli schermi OLED o, per lo meno, che la multinazionale è impegnata su più fronti per avere la certezza di cogliere al volo la tecnologia migliore in campo display per dispositivi mobile e computer delle prossime generazioni.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Risparmio da 300€ per MacBook Air M2, solo 975 euro

Amazon sconta sullo sconto Apple per il MacBook Air M2 da 256 GB: lo pagate solo 975 euro. 300 meno del prezzo di ufficiale con uno sconto del 19%
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità