Ultime beta Apple: rilasciati iOS 11.4, tvOS 11.4 e watchOS 4.3.1

Nelle scorse ore Apple ha rilasciato le nuove versioni beta di iOS 11.4, tvOS 11.4 e watchOS 4.3.1. Tra le novità principali il supporto per ClassKit, Messaggi nel Cloud, il ritorno di AirPlay 2 e dell’abbinamento stereo per HomePod

A pochi giorni di distanza dal rilascio di iOS 11.3 a tutti gli utenti, nelle scorse ore Cupertino ha reso disponibili le nuove versione beta dei propri sistemi operativi: iOS 11.4 beta, tvOS 11.4 e anche watchOS 4.3.1.

Tra le novità principali in iOS 11.4 beta l’introduzione del supporto alla piattaforma ClassKit di Apple espressamente pensata per le scuole. Grazie a framework e API ClassKit gli sviluppatori potranno includere nelle loro app scolastiche il funzionamento in abbinamento con l’app Schoolwork di Cupertino. Quest’ultima permetterà agli insegnanti di distribuire agli alunni appunti, compiti da eseguire, note, PDF, collegamenti web oltre che di controllare i compiti eseguiti e in generale di monitorare l’intero andamento degli allievi.


Sempre in iOS 11.4 beta ricompaiono Messaggi nel Cloud e anche AirPlay 2 già inseriti da Apple nelle versioni beta precedenti ma successivamente rimossi. Con Messaggi nel Cloud la sincronizzazione totale di Messaggi avverrà per tutti i dispositivi dell’utente registrati: i nuovi messaggi vengono visualizzati su ogni dispositivo, mentre quelli precedenti rimangono sempre a disposizione nel cloud, liberando ingombri e memoria sui vari dispositivi.

Con AirPlay 2 arriveranno diverse novità per gestire speaker e impianti multi stanza, così come per l’integrazione degli altoparlanti in HomeKit. Con il ritorno di AirPlay 2 in iOS 11.4 beta torna anche l’abbinamento stereo per HomePod, ma per il suo funzionamento è necessario un update HomePod non ancora rilasciato.

Le ultime beta dei sistemi operativi Apple sono distribuite tramite il Developer Center di Apple e anche come aggiornamento over the air per i dispositivi registrati nel programma sviluppatori di Cupertino. Pochi giorni dopo il rilascio delle beta per gli sviluppatori, Apple rende disponibili anche le versioni beta pubbliche.