Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » Finanza e Mercato » Apple: secondo Gartner le vendite crescono del 28%, secondo IDC calano del 5,7%

Apple: secondo Gartner le vendite crescono del 28%, secondo IDC calano del 5,7%

Mai fino ad ora le previsioni delle due principali società di analisi sono risultate così discordanti per quanto riguarda i risultati di Apple. Secondo Gartner Cupertino in USA ha incrementato le spedizioni di Mac di ben il 28,5% nel quarto trimestre 2013, spedendo 2,17 milioni di computer, aggiudicandosi così anche il posto di terzo più importante costruttore di PC con il 13,3% del mercato, alle spalle solo di HP e Dell, superando persino Lenovo.

Lo stesso quarto trimestre però risulta completamente diverso per Apple se si prendono in considerazione i risultati preliminari di IDC. In questo caso infatti in USA Apple non è cresciuta per niente, registrando un calo del 5,7% nelle spedizioni di Mac pari a 1,59 milioni di unità. Questo risultato negativo comporta anche una perdita di quote di mercato che passano dal 9,7% del 2012 al 9,3%: così Cupertino non guadagna terreno ma scivola come quarto costruttore di PC in USA alle spalle di HP, Dell e anche Lenovo.

In passato è già più volte accaduto che Gartner e IDC fornissero dati leggermente discordanti sul mercato PC, in qualche occasione il divario degli scenari è stato anche rilevante, ma è la prima volta che le due società di analisi offrono una previsione così divergente sui risultati di un costruttore. Non è un caso che si tratta di Apple.

Cupertino non fornisce mai i risultati separati per linee di prodotto, così è impossibile conoscere le vendite di iMac rispetto a quelle dei MacBook Air e così via per gli altri form factor della Mela. Ancora Apple segue strategie diverse dagli altri costruttori anche per quanto riguarda le componenti, le spedizioni e la distribuzione, complicando così il compito di chi deve carpire numeri e percentuali dagli addetti ai lavori. Ma soprattutto Gartner e IDC formulano le loro previsioni a partire da fonti e metodologie diverse, così come dichiarano gli stessi analisti delle due società interpellati dal Wall Street Journal.

gartner USA Q4 2013 1 preliminari idc USA Q4 2013

Mikako Kitagawa di Garner spiega che numeri e percentuali sono basati su conversazioni con addetti ai lavori e sui dati raccolti tra costruttori di componenti, rivenditori e distributori. Nel caso di Apple l’eccellente risultato previsto per il quarto trimestre è dovuto a una serie di fattori tenuti in considerazione da Gartner. Tra questi il lancio degli iMac rinnovati, il lancio del nuovo Mac Pro, la disponibilità di Mavericks e per la prima volta in USA l’introduzione di promozioni e offerte durante la stagione natalizia. Occorre infine tenere presente che l’imponente crescita del 28,5% indicata da Gartner può derivare anche dal consistente calo delle spedizioni registrato nel quarto trimestre del 2012, quando i nuovi iMac erano già stati lanciati ma hanno subito pesanti ritardi nelle consegne fino ai primi mesi del 2013. Anche una crescita modesta nelle spedizioni nel quarto trimestre di quest’anno può trasformarsi in un buon risultato confrontando le spedizioni del quarto trimestre del 2012 con quelle del 2013.

Vale infine la pena ricordare che sia per Gartner che per IDC tutti i risultati rilasciati finora per il quarto trimestre 2013 sono preliminari. Entrambe le società aggiusteranno i numeri dei computer spediti e le percentuali non appena i costruttori comunicheranno i risultati ufficiali. Nel caso di Apple per conoscere i risultati del trimestre delle festività, storicamente molto importante per Cupertino, occorre attendere lunedì 27 gennaio quando i dirigenti della Mela annunceranno e commenteranno i risultati fiscali.

Infine i risultati di Gartner e IDC seppur non combaciando perfettamente, offrono un quadro molto simile per quanto riguarda le spedizioni di PC. Per Gartner sono stati spediti 82,6 milioni di PC con un calo del 6,9% mentre per IDC i computer spediti sono stati 82,2 milioni con un calo del 5,6%. Per entrambe le società il primo costruttore è Lenovo con il 18,1% per Gartner e il 18,6% per IDC, seguito da HP al secondo posto in calo. Anche le posizioni degli altri costruttori risultano identiche: al terzo posto Dell seguito da Acer e Asus: Apple non compare nei primi 5 costruttori mondiali. Infine Sia Gartner che IDC concordano che si tratta di uno dei peggiori anni di sempre per le vendite PC: per il 2013 si prevede un calo secco del 10% delle spedizioni con un totale di unità che riporta il mercato al 2009.

gartner Q4 total ok

idc Q4 totali 2013

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Sconto boom, per MacBook Air M2 512GB 1199 €!

Su Amazon il MacBook Air da 15,4" nella versione da 512 GB con processore M2 va in sconto. Lo pagate 680 euro meno del nuovo modello, solo 1199€

Ultimi articoli

Pubblicità