fbpx
Home Hi-Tech Android World Google ARCore, il rivale dell'ARKit di Apple è pronto

Google ARCore, il rivale dell’ARKit di Apple è pronto

[banner]…[/banner]

In occasione del Mobile World Congress, Google ha rilasciato la versione definitiva di ARCore, il suo kit di sviluppo per la Realtà Aumentata che è in pratica la risposta all’ARKit di Apple, piattaforma che con iOS 11 permette agli sviluppatori di creare app in cui gli utenti possono sovrapporre contenuti virtuali a scene reali.

Gli sviluppatori Android – spiega Google – ora possono pubblicare le app ARCore sul Google Play Store e le funzionalità avanzate di Realtà Aumentata funzionano su dispositivi quali Google Pixel, Pixel XL, Pixel 2 d Pixel 2 XL, Samsung Galaxy S8, S8+, Note8, S7 e S7 edge, LGE V30 e V30+ (solo Android O), ASUS Zenfone AR e OnePlus 5 di OnePlus. Big G spiega che oltre ai dispositivi citati, ha siglato accordi di collaborazione per futuri dispositivi di Samsung, Huawei, LGE, Motorola, ASUS, Xiaomi, HMD/Nokia, ZTE, Sony Mobile e Vivo.

Rispetto alla versione preview, ARCore ora è in grado di individuare meglio gli oggetti nell’ambiente consentendo, ad esempio, di gestire texture sulle superfici degli oggetti, una funzionalità sulla falsariga di quella prevista da Apple in ARKit 1.5 che arriverà con l’update a iOS 11.3.

Esempio funzionamento ARCore - Realtà Aumentata di Google

Android Studio Beta ora supporta ARCore nell’emulatore, permettendo agli sviluppatori di testare le app direttamente dal dekstop. Tra i frutti di funzionalità di Realtà Aumentata, un’esperienza immersiva nel Camp Nou (lo stadio di calcio situato a Barcellona) con Snapchat ma anche un’app di Porsche che consente di esplorare la concept car Mission E di Porsche.

Google fa sapere ancora che Google Lens sarà disponibile su un numero più vasto di dispositivi. La disponibilità è ad ogni modo prevista solo per utenti che usano la lingua inglese sullo smartphone, e anche per le app Google Foto di iOS e Android, e Google Assistant. Il roll-out della funzione è ancora un lavoro in corso e non del tutto definito. Tra le migliorie previste: nuove funzioni per la selezione del testo, e in futuro anche un algoritmo migliore per il riconoscimento di animali, piante, incluse le diverse razze di cane e fiori.

Offerte Speciali

Sconto Beats Solo Pro, cuffie top con soppressione del rumore: solo 215,94€

Cyber Monday: Beats Solo Pro, cuffie top con soppressione a 169,99 €

Su Amazon precipita il prezzo delle Beats Solo Pro; ora costano solo 199euro invece che 300 nel colore grigio.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,965FansMi piace
93,792FollowerSegui