Aukey MI-U1, il microfono a condensatore per Mac e PC con controlli manuali

Aukey MI-U1

Macitynet prova Aukey MI-U1, un microfono a condensatore con spina USB per Mac e PC: alta qualità per materiali e acquisizione audio, offre le manopole per regolare Gain e cuffie, oltre a due switch per ridurre le distorsioni e tagliare le basse frequenze

Gli YouTuber che vogliono migliorare la qualità dei propri video o i musicisti che desiderano registrare voce e strumenti acustici con una qualità superiore rispetto a quella di un comune microfono troveranno grandi benefici utilizzando Aukey MI-U1, un microfono a condensatore che la nostra redazione ha avuto modo di provare recentemente.

Rispetto ad altri provati anche in passato si distingue per l’elevata qualità dei materiali e per la pulizia del suono acquisito, rivelandosi anche molto pratico nella gestione grazie alle manopole e agli switch a disposizione che permettono di agire su alcuni parametri direttamente dal microfono.

Aukey MI-U1

Com’è fatto

Come detto, costruttivamente parlando è davvero ottimo. E’ realizzato interamente in metallo, con una piacevole satinatura esterna per gran parte dello chassis in alluminio. Viene venduto insieme ad un treppiede anch’esso completamente in metallo: l’unica parte in plastica sono i piedini che così evitano di graffiare la superficie sulla quale verrà appoggiato.

Ampio e ben costruito poi il doppio rivestimento a rete che protegge la capsula microfonica. Le due manopole per regolare il livello del Gain e del volume delle cuffie sono anch’esse in metallo e precise nella gestione grazie ad un leggero attrito.

Vicino ad esse trova posto l’ingresso jack per le cuffie da usare come monitor mentre sul bordo superiore ci sono due interruttori, il primo che permette di ridurre le distorsioni tagliando i decibel (-10 dB) mentre con l’altro è possibile tagliare le basse frequenze in un attimo.

Oltre al treppiede, nella confezione è presente anche una copertura in spugna per proteggere le parti interne dalla polvere, fungendo anche da ottimo filtro anti-vento.

Come funziona

Trattandosi di un dispositivo Plug&Play non sono necessari driver per poterlo utilizzare. Per conferma vi diciamo che il nostro Mac lo ha riconosciuto in un lampo, anche se è stato necessario recarsi nelle Preferenze di Sistema all’interno del pannello Suono nella scheda Ingresso per poterlo selezionare ed utilizzare al posto del microfono integrato nella macchina.

L’altra accortezza da tenere a mente per ottenere una qualità di registrazione eccellente è quella di posizionarlo in verticale con il logo Aukey di fronte alla fonte da registrare (la propria bocca o il foro della cassa acustica di una chitarra, ad esempio): in questo modo la capsula microfonica sarà nella posizione corretta per poter registrare al meglio delle sue capacità.

Aukey MI-U1

Come va

Lo abbiamo provato con GarageBand su Mac, registrando principalmente la nostra voce e, in un’altra occasione, alcuni accordi suonati con la chitarra acustica posizionandolo vicino il foro della cassa di risonanza. La qualità di registrazione è notevole. Confrontandolo con quanto acquisito normalmente attraverso il microfono integrato nel Mac o con quello degli auricolari EarPods la differenza è percepibile anche ad un orecchio poco allenato.

Con Aukey MI-U1 si guadagna nella resa complessiva. Il suono sembra “vivo”, inoltre il microfono riesce ad escludere in maniera migliore i rumori esterni, specialmente quando si attiva l’interruttore che taglia le basse frequenze, eliminando qualsiasi rumore di sottofondo (che sia il traffico nella strada sottostante o il brusio del televisore acceso in una stanza adiacente).

Il microfono di Aukey acquisisce molto bene tutte le frequenze, in special modo quelle medio-alte, che sono per l’appunto le più importanti per una buona resa della voce e degli strumenti acustici.

Funziona con iPad, ma ad una condizione

Il manuale utente ci conferma che è possibile utilizzarlo anche con un iPad, purché si possegga o si acquisti separatamente un adattatore Lightning-USB certificato MFi. Non avendone uno a disposizione non possiamo però confermarvi il funzionamento di questa opzione.

Inoltre l’azienda scrive che è possibile utilizzare anche due microfoni simultaneamente, purché il software con il quale andranno impiegati supporti tale possibilità.

Aukey MI-U1

Conclusioni

In passato abbiamo avuto a che fare con microfoni professionali e non nascondiamo che Aukey MI-U1 non ha nulla a che vedere con questi, non tanto per la qualità costruttiva, che è comunque elevata, quanto piuttosto per la resa finale, impossibile da paragonare con microfoni che costano anche venti volte tanto. Tuttavia per il prezzo per cui è proposto è a nostro avviso un ottimo acquisto per chi vuole migliorare sensibilmente la qualità delle registrazioni fatte con il microfono integrato del computer o di quello nelle cuffie, assicurandosi una resa sonora di voce e strumenti acustici decisamente superiore.

Prezzo al pubblico

Aukey MI-U1 è in vendita su Amazon per 46,99 euro.