Baidu vuole sviluppare la sua auto a guida autonoma in USA

L'auto a guida autonoma di Baidu, il primo e più importante motore di ricerca della Cina, sarà sviluppata in USA da un'unità formata da decine di esperti e tecnici. «Creeremo il futuro delle auto», dice l'azienda asiatica.

logo baidu

Baidu, il primo motore di ricerca (e non solo) del mercato cinese, è al lavoro su un’auto a guida autonoma, un progetto che nascerà probabilmente non in Cina ma nella costa ovest degli Stati Uniti. L’annuncio viene direttamente da Baidu che ha rilasciato un comunicato stampa ufficiale in cui annuncia la creazione di una Autonomous Driving Unit (ADU) nella Silicon Valley

“Baidu è pienamente impegnata a fare delle auto a guida autonoma una realtà – ha dichiarato Jing Wang, SVP di Baidu e Direttore Generale di Baidu ADU – I veicoli autonomi salveranno vite e renderanno il trasporto più efficiente. La ADU di Baidu presso la Silicon Valley giocherà un ruolo significativo nella progettazione delle automobili del futuro.”

Il gruppo,  che dovrebbe includere fino a oltre 100 diversi esperti del settore, sarà formato da ricercatori di “machine learning”, ingegneri hardware e software specializzati su diversi settori tecnologici, dalla robotica alla visione computerizzata via sensori di bordo. Inoltre, l’azienda è alla ricerca di persone con esperienza nel settore automobilistico.

Il team di Baidu presso la Silicon Valley sarà conosciuta come ADU-US. Si concentrerà sulle aree integrate nello sviluppo delle auto a guida autonoma, compresa la pianificazione, la percezione, il controllo e sistemi, e nel frattempo continuerà a lavorare a fianco di altre unità di ricerca e sviluppo di Baidu localizzate negli Stati Uniti, come Baidu Research.

auto a guida autonoma di baidu