fbpx
Home Hi-Tech Android World BlackBerry chiude la divisione hardware: non costruirà più smartphone

BlackBerry chiude la divisione hardware: non costruirà più smartphone

Oggi termina un altro capitolo nella fulminea storia della telefonia: BlackBerry chiude la divisione hardware e annuncia che non verranno più progettati smartphone all’interno dell’azienda. Atteso già da diversi anni, l’abbandono degli smartphone da parte di BlackBerry non coglie certo di sorpresa, anzi: analisti e osservatori davano per certa questa soluzione anni addietro.

Sorprendono forse più tutti i passaggi e i tentativi messi in atto per cercare di risollevare una classe di dispositivi che ha sì fatto la storia dei primi smartphone, ma che è stata rapidamente inghiottita prima da iPhone e poi da Android.

blackberry
Il primo a credere nella (im)possibile rinascita dei terminali canadesi è stato Thorstein Heins, il Ceo che ha puntato tutto su BlackBerry Z10 con nuovo sistema operativo per la prima volta incentrato sul display touch e non più su tastiera fisica e puntatore, per anni sinonimo e punto di forza dei terminali BlackBerry. Dopo la fuoriuscita di Heins non è servito nemmeno il passaggio ad Android con BlackBerry Priv e l’ultimo DTEK 50 costruito da Alcatel OneTouch, passati quasi inosservati sul mercato.

Ma oggi l’abbandono degli smarpthone BlackBerry avviene quasi senza colpo ferire, merito anche del Ceo John Chen che per anni ha anticipato la mossa. Fin dal suo insediamento Chen ha guidato l’ex colosso canadese verso una riconversione su software e servizi, senza mai perdere occasione di notare che la divisione hardware non era più fondamentale e che avrebbe potuto essere chiusa se non in grado di generare utili. E così è stato: in questa trimestrale BlackBerry segna una perdita di 372 milioni di dollari pari a 71 centesimi per azione, di cui 8 milioni dovuti alla divisione Mobility Solutions.

Ma anche se BlackBerry dice addio agli smartphone, utenti e mercato non se ne accorgeranno subito. La società concederà infatti su licenza il marchio: altre aziende terze progetteranno e commercializzeranno smartphone BlackBerry. Chen ha dichiarato che diversi costruttori sono interessati nell’operazione e che è già previsto un terminale di fascia alta in arrivo incentrato sulla sicurezza. La divisione hardware di BlackBerry verrà completamente chiusa entro la fine di quest’anno.

John Chen
John Chen

Offerte Speciali

PowerBeats Pro con sconto nel carrello su Amazon:

PowerBeats Pro con sconto nel carrello su Amazon: 186 euro

Su Amazon continua lo sconto sui PowerBeats Pro. Prezzo interessante per le versioni nero e blu.
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,418FansMi piace
95,277FollowerSegui