fbpx
Home iPhonia il mio iPhone Bono chiede scusa per il download automatico dell'album degli U2

Bono chiede scusa per il download automatico dell’album degli U2

Nel corso di un’intervista su Facebook, il cantante e frontman degli U2 Bono si è scusato per il download automatico con il quale gli utenti di iTunes Store si sono ritrovati senza consenso l’album “Songs of Innocence”.

Nel fare le scuse, il cantante spiega che il gruppo si è fatto trasportare, preoccupato che le canzoni alle quali hanno dedicato due anni potevano non essere ascoltate. “Gli artisti sono inclini a queste cose” spiega, “un po’ di megalomania, un tocco di generosità, un pizzico di auto-promozione e la paura che le canzoni alle quali abbiamo dedicato la vita negli ultimi anni non siano ascoltate”.

L’album “Songs of Innocence” è stato regalato da Apple ai clienti dell’iTunes Store in tutto il mondo. Non tutti hanno ad ogni modo gradito il download automatico, tanto che Apple ha persino messo a disposizione una pagina dedicata per rimuovere i brani dai dispositivi. Nonostante qualche polemica la partnership con Apple ha permesso di distribuire 26 milioni di download; l’album è stato inoltre ascoltato da oltre 81 milioni di utenti tramite iTunes, iTunes Radio e Beats Music.

Apple ha pagato per ottenere il regalo in esclusiva versando agli U2 e a Universal Music Group una cifra stimata intorno ai 100 milioni di dollari, una relazione a lungo termine che in futuro porterà ad altre iniziative.

U2 Bono Songs of Innocence

Offerte Speciali

Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,969FansMi piace
93,794FollowerSegui