HomeMacityFinanza e MercatoCampus 2 Apple, scivola di un anno l'apertura?

Campus 2 Apple, scivola di un anno l’apertura?

Il cantiere per la nuova sede di Apple, il Campus 2 Apple, potrebbe scivolare in là di un anno, accumulando un ritardo ai ritardi già fin qui sommati. Potrebbe essere questa la conseguenza di sbarazzarsi degli appaltatori DPR e Skanska per la costruzione del Campus 2, sostituire ora da due altre imprese edili: Rudolph & Sletten e Holder Construction. L’ha spiegato a Re/code un funzionario comunale di Cupertino. Rudolph & Sletten si occupa degli interni del nuovo complesso, mentre Holder si occupa delle strutture elettriche, meccaniche e degli impianti idraulici.

Notizie sulla cacciata di DPR e Skanska hanno cominciato a circolare all’inizio di questo mese. Richard Cavallaro, a capo di DRP USA, ha spiegato che la questione è legata a disaccordi “durante le negoziazioni per alcune varianti in corso d’opera”. La decisione di rescindere il contratto con l’impresa edile Skanska AB pare che comporterà per il costruttore svedese 800 milioni di dollari di mancati introiti.

L’interruzione potrebbe avere gravi ripercussioni sul progetto del Campus 2 il cui completamento, prima di giugno, era già in ritardo rispetto alla tabella di marcia prevista e di 2 miliardi di dollari oltre il budget iniziale. Il completamento è attualmente previsto per la fine del 2016 ma non sono da escludere ulteriori ritardi e il completamento non prima del 2017.

Quando sarà completato, il nuovo Campus consentirà di ospitare 12.000 dipendenti, i quali avranno a disposizione varie comodità inclusa una nuova caffetteria, sentieri, piste ciclabili e un centro fitness da 74 milioni di dollari.

Campus 2 Apple

Offerte Speciali

macbookpro14e16

Sconti su MacBook Pro 16″ e MacBook 14″, risparmiate fino a 530 euro

Continuano gli sconti importanti di Amazon sui Mac. Ecco tutti i migliori affari di oggi con risparmi fino a oltre 500 euro
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

Iguida

Faq e Tutorial