Apple ha un centro test per auto top da oltre un anno

Apple sta lavorando su "nuove tecnologie elettroniche integrate in macchine di fascia alta": la conferma dal city manager di Sunnyvale

centro test Apple

Da un anno e mezzo Apple dispone di un centro test per automobili a Sunnyvale, non molto distante dal Campus di Cupertino. Per una volta non si tratta di una indiscrezione più o meno attendibile, ma di un dato reale che emerge dalla richiesta inoltrata dalla Mela e del relativo permesso rilasciato dalla municipalità di Sunnyvale.

In realtà il “segreto” era davanti agli occhi di tutti, solo che non è stato avvistato fino a oggi, un dettaglio sorprendente tenendo in considerazione il livello di visibilità e di attenzione che viene a crearsi intorno a ogni mossa di Cupertino, a maggior ragione trattandosi di un centro test per automobili che potrebbe essere direttamente connesso con la fantomatica Apple Car.

centro test Apple

L’esistenza di un centro test per auto di Apple a Synnyvale era stata infatti annunciata all’intero mondo della rete direttamente da Deanna Santana, City Manager di Sunnyvale, in un post sul blog ufficiale del comune datato 2 giugno 2014. Post e documentazione relativa ai permessi ottenuti da Apple sono riportati da AppleInsider. Sempre dalla documentazione di apprende che la Mela starebbe impiegando l’edificio di “auto testing center” anche per lo sviluppo di «nuove tecnologie elettroniche integrate in macchine di fascia alta».

Naturalmente il significato esatto di questa frase rimane un mistero per tutti: nessuno si aspetta infatti che Apple, il colosso hi-tech più sensibile alla segretezza interna, presenti una documentazione pubblica in cui indichi esattamente gli impieghi della struttura, rischiando così di svelare nuove tecnologie o prodotti in arrivo.

Apple potrebbe infatti impiegare queste “nuove tecnologie” direttamente nella Apple Car, l’automobile elettrica di cui si parla ormai da diversi anni. Non è comunque escluso che la società stia invece semplicemente lavorando a una versione potenziata del proprio sistema di infotainment CarPlay o qualche sua variante, magari per altri produttori come Porsche che ben risponderebbero alla classificazione “di fascia alta”.

centro test Apple