fbpx
Home Hi-Tech Finanza e Mercato Coronavirus, Apple chiude altri undici negozi negli Stati Uniti

Coronavirus, Apple chiude altri undici negozi negli Stati Uniti

Apple ha appena chiuso altri undici negozi negli Stati Uniti. L’obiettivo è sempre lo stesso: contenere la diffusione dei contagi di coronavirus che, nel paese, attualmente stanno facendo letteralmente una strage, in parte causati dalla lenta accettazione della pandemia. In questi giorni negli USA si procede al ritmo di 65.000 contagi al giorno, con oltre 130.000 morti dei 560.000 ad oggi registrati in tutto il mondo.

E’ per questo motivo che, dopo una prima riapertura in alcune aree, a causa della nascita di nuovi focolai Apple si è vista costretta a chiudere in misura preventiva altri undici negozi tra la California, il Maryland, il Tennessee e l’Ohio. Allo stato attuale sono ben 91 le sedi Apple chiuse negli Stati Uniti a causa del COVID-19. La chiusura prevede anche lo stop di tutte le nuove pratiche a partire da ieri 10 luglio, mentre fino a domenica 12 saranno accettati tutti i clienti con ordini online già evasi o che avevano precedentemente programmato un appuntamento per l’assistenza presso una Genius Bar.

Per chi si trovasse in zona segnaliamo quindi che nello specifico sono stati chiusi il Columbia nel Maryland, il Kenwood Towne Centre nell’Ohio, il CoolSprings Galleria nel Tennessee oltre al Brea Mall, il South Coast Plaza, l’Irvine Spectrum Center, il Mission Viejo, il Fashion Island, l’El Paseo Village, lo State Street ed il Promenade Temecula in California.

Coronavirus, Apple chiude altri undici negozi negli Stati Uniti

E’ molto probabile che questo alternarsi di aperture e chiusure proseguirà parallelamente all’estinzione ed alla nascita di nuovi focolai di Sars-CoV-2. Ricordiamo che Apple ha adottato misure per minimizzare il rischio di trasmissione del virus nei suoi negozi, riducendo la densità e massimizzando la distanza nei contatti sociali. Sono previste specifiche linee-guida, opere di pulizia profonda ed estesa, controlli sanitari del personale e controlli della temperatura.

Al momento l’unico modo per rallentare o scongiurare gli scenari peggiori evitando nuovi lockdown è l’uso delle mascherine, la corretta igiene delle mani e il distanziamento sociale, elementi cruciali per fermare la trasmissione del virus. In attesa del vaccino.

Offerte Speciali

Airpods Pro al minimo prezzo storico: sconto da 45 euro

Airpods Pro su Amazon in forte sconto: solo 199,99 €

Su Amazon gli Airpods Pro scendono di prezzo. Le comprate a prezzo scontato e spedizione immediata a 203,50 euro invece che 279 euro.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,663FansMi piace
94,036FollowerSegui