Donna scomparsa ritrovata da un gruppo di giocatori di Pokemon GO

Un sestetto di giocatori di Pokémon GO ha ritrovato casualmente una donna scomparsa durante una battuta alla ricerca di Pokémon

Rischi Pokémon Go

Si moltiplicano gli episodi curiosi che ruotano attorno al fenomeno Pokémon GO: l’ultimo riguarda il ritrovamento casuale di una donna scomparsa da parte di un gruppetto di giocatori di Pokémon GO. E’ accaduto in Francia nella piccola cittadina di Annonay, paese di circa 16 mila abitanti, dove era stata segnalata dal marito la scomparsa di una donna di 60 anni, mobilitando la polizia del luogo.

I poliziotti non sono stati in grado di trovare la donna dopo una giornata di ricerca, ma per sua fortuna nei paraggi c’erano i giocatori di Pokémon GO, sei allenatori che si erano ritrovati probabilmente per andare insieme alla ricerca dei Pokemon: i sei hanno casualmente scovato la donna bloccata fra i rami di alcuni alberi, in apparente stato di ubriachezza.

La donna ha avuto la fortuna di trovarsi vicino ad alcuni Pokémon, che hanno attirato l’attenzione dei sei giocatori , che hanno poi avvisato la polizia intorno alle undici di sera. Se non fosse stato per loro, avrebbe potuto trascorrere la notte fuori, intrappolata fra i rami, e non è nemmeno scontato che sarebbe riuscita a liberarsi una volta tornata sobria.

“Quei giocatori di Pokemon Go ci hanno aiutato molto”, ha detto un comandante della polizia, secondo la testata francese LeDauphine. Forse i ragazzi pensavano di essersi imbattuti in un Pokémon raro, mentre si trattava di una persona scomparsa.

aggiornamento pokemon go