Sto caricando altre schede...

Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » Internet » Firefox protegge l’utente con VPN e contenitori blindati

Firefox protegge l’utente con VPN e contenitori blindati

Pubblicità

Mozilla sta integrando nel browser Firefox le funzionalità VPN della sua rete privata virtuale con i Multi-Account Containers, estensione che ntroduce contenitori blindati per tenere separati vari aspetti della vita online, utilizzando schede colorate che rispettano la privacy dell’utente. I cookie sono separati per ciascun contenitore permettendo di navigare sul web con più identità o account contemporaneamente, integrando inoltre la VPN di Mozilla per un ulteriore livello di privacy.

Gli sviluppatori spiegano che le schede contenitore sono disponibili come add-in per Firefox dal 2017, permettendo di gestire differenti vite online in schede separate. I container includono non solo la cronologia, ma anche cookie e altre informazioni che consentono di tracciare l’utente, permettendo di accedere sullo stesso sito con account diversi semplicemente cliccando su un container differente.firefox contenitori

L’integrazione della VPN di Mozilla offre un ulteriore livello di privacy, permettendo di collegare profili diversi a server differenti. Se ad esempio si dispone di un account Gmail personale e di un account Gmail di lavoro, è possibile accedere a entrambi gli account in contenitori separati. È possibile proteggere la propria attività in un contenitore singolo utilizzando la VPN di Mozilla, in modo da poter fare shopping mentre si è all’estero ma controllare il proprio conto in banca su un server del proprio Paese, proteggersi dal tracciamento senza dover uscire dai siti web durante la navigazione e molto altro ancora.

Sfruttando i multi-Account Containers è possibile  proteggersi dagli attacchi alla sicurezza sul Web: eventuali clic dannosi verranno conservati all’interno del contenitore di quel sito web, pertanto cybercrimnali non saranno in grado di carpire le informazioni personali dell’utente in altri contenitori. È anche possibile assegnare un sito web a un contenitore, in modo che un sito web specifico si apra sempre in un contenitore specifico. Questo è utile, ad esempio, per proteggere l’utente da eventuali sviste, impedendogli di visitare accidentalmente un sito di acquisti nel contenitore dedicato al sito del suo istituto bancario.

Mozilla permette di sincronizzare i contenitori: la funzione di sincronizzazione di Firefox consente di allineare Multi-Account Containers su computer diversi. Il componente aggiuntivo riporterà i nomi dei contenitori, i colori, le icone e le assegnazioni dei siti su qualsiasi altro computer in cui viene utilizzato lo stesso account Firefox.Mozilla combina funzionalità anti-tracking e VPN in Firefox

Si può evitare di lasciare in giro per il Web la propria identità: ad esempio, si può utilizzare una scheda contenitore per restare connessi a un social network e utilizzare una scheda diversa per visitare il sito di un quotidiano, tenendo separata l’identità social dagli script di tracciamento presenti sul sito del quotidiano.

I più esperti possono già ora attivare Containers senza dover installare l’estensione Multi-Account Containers dedicata modificando alcune preferenze nell’editor di configurazione (la pagina about:config). Si può attivare Containers impostando le preferenze privacy.userContext.enabled su true e privacy.userContext.ui.enabled su true nella pagina about:config. Si può aprire il menu Containers facendo clic con il tasto destro del mouse o facendo clic a lungo con il tasto sinistro del mouse sul pulsante con il segno più + (il pulsante Nuova scheda).

Mozilla mette anche a disposizione Facebook Container per isolare specificamente Facebook. Il componente aggiuntivo Multi-Account Containers invece è una estensione meno specifica che permette di creare contenitori e determinare quali siti aprire in ogni contenitore.

Gli utenti che hanno problemi a caricare siti web in Firefox possono consultare questo articolo di macitynet per una soluzione. Sulle pagine di macitynet trovate centinaia di tutorial per Mac, iPhone e iPad a partire dai rispettivi collegamenti.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Offerte Speciali

MacBook Air M2 a solo 949 euro, mimimo storico

Amazon sconta sullo sconto Apple per il MacBook Air M2 da 256 GB: lo pagate solo 949 euro. È il minimo storico per questo modello
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità