Galaxy Fold, Samsung annuncerà il suo destino entro due giorni

Samsung fa sapere che annuncerà il destino del primo telefono pieghevole Galaxy Fold entro due giorni. L’annuncio lascia aperte tutte le possibilità, incluso il possibile ritiro, ma una dichiarazione del responsabile della divisione mobile lascia sperare per il meglio

Apple sperimenta l’iPhone pieghevole con l’aiuto di Samsung

Il primo smartphone pieghevole Galaxy Fold era atteso il 26 aprile, ma Samsung ha posticipato il lancio per problemi riscontrati nelle prime unità inviate per le recensioni. La società aveva anche richiesto la rimozione dello smontaggio completo pubblicato in USA, da cui emergeva la possibile causa dei guasti allo schermo pieghevole lamentato da diverse testate statunitensi.

Ora la multinazionale sudcoreana fa sapere che entro i prossimi due giorni annuncerà le conclusioni degli esami interni, una comunicazione che finalmente permetterà di conoscere il destino di Samsung Galaxy Fold. In realtà la dichiarazione ufficiale sembra lasciare aperte tutte le alternative, incluso il possibile ritiro del dispositivo oppure un posticipo molto più avanti nel tempo. In ogni caso un’altra dichiarazione del responsabile della divisione mobile lasca invece sperare per il meglio.

«(La società) ha esaminato il difetto causato da sostanze (che sono entrate nel dispositivo) e arriverà a una conclusione in un paio di giorni (sul momento del lancio)» come segnala The Korea Herald. Una dichiarazione che lascia appunto aperte tutte le alternative.

iPhone X pieghevole, nel concept la possibile risposta a Galaxy FoldMa alla domanda di un giornalista sul possibile lancio entro maggio, il responsabile della divisione mobile Koh Dong-jin precisa che «Non saremo molto in ritardo», suggerendo così che il lancio ci sarà e che non occorrerà aspettare molto.

Lo smontaggio completo e l’esame dell’hardware ha portato il sito specializzato in riparazioni iFixit a indicare come possibile causa delle rotture del display l’intrusione di detriti, particelle e sporco, attraverso una piccola apertura che si forma quando il terminale è chiuso. Detriti che andrebbero a depositarsi all’interno dello schermo pieghevole causandone la rottura quando Galaxy Fold viene aperto.
iFixit ha smontato il Samsung Galaxy Fold e rivela il potenziale problema che fa rompere lo schermoNelle scorse ore una mail inviata da Samsung agli utenti che hanno preordinato Galaxy Fold in USA, annunciava che gli ordini saranno cancellati se il terminale non sarà spedito entro il 31 maggio, salvo comunicazioni in senso contrario da parte dei clienti.

Un messaggio obbligatorio per le leggi statunitensi sulla vendita a distanza, ma che lasciava intendere l’incertezza di Samsung sul destino del terminale. Ora a quanto pare il mondo potrà sapere entro questo fine settimana.