Sto caricando altre schede...

Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » Android World » Galaxy S8 sarà rivoluzionario con frontale tutto schermo Full Edge e niente tasto

Galaxy S8 sarà rivoluzionario con frontale tutto schermo Full Edge e niente tasto

Pubblicità

Possiamo già aspettarci una rivoluzione per il nuovo Galaxy S8 in arrivo nei primi mesi del 2017. Le anticipazioni dei costruttori indicano profondi cambiamenti di hardware e di design, fornendo anche dettagli decisamente intriganti. Nessun componente o elemento verrà riutilizzato dalle precedenti generazioni: Samsung punta a un rinnovo completo che prevede la rimozione del tasto per realizzare un frontale tutto schermo. Non solo: fino a oggi la multinazionale sud coreana è stata la prima a implementare schermi OLED curvati prima a un lato, poi su entrambi. Con Galaxy S8 questo processo verrà ulteriormente esteso per realizzare quello che promette di essere il primo smartphone Full Edge, vale a dire con display curvato in ogni direzione, anche in alto e in basso.

galaxy s8 concept 800
Galaxy S8 concept con schermo Edge ai lati e in basso ma non in alto

Anche se non è ancora chiaro come Samsung intenda sostituire il tasto frontale e relativo lettore di impronte, forse direttamente nel display oppure in una sezione dedicata rivestita in vetro, la quantità di dettagli già anticipati da etnews per Galaxy S8 è sorprendente. I costruttori danno per certa la presenza, per la prima volta in un Galaxy, della doppia fotocamera posteriore. Anche qui la multinazionale può optare per due soluzioni: due fotocamere in un unico modulo, meno costosto ma più difficile da costruire e con bassa resa, oppure in due moduli completamente separati, più costosi ma meno problematici dal punto di vista costruttivo. Indicate anche le possibili risoluzioni dei sensori: uno da 16 megapixel e l’altro da 8 megapixel.

galaxy s8 concept
Infine l’immancabile indicazione del processore principale che sembra sarà Snapdragon 830 realizzato con processo a 10 nanometri. Anche per la prossima nuova versione Samsung impiegherà lo Snapdragon 830 su metà dei terminali e il corrispondente nuovo Samsung Exynos per l’altra metà degli smartphone. Negli scorsi giorni sono circolate voci che indicavano una accelerazione dei tempi per Galaxy S8 per lasciare alle spalle tutti i problemi di Galaxy Note 7 e batterie difettose. Ora invece sembra che Samsung si atterrà alle tabelle di marcia degli scorsi anni con presentazione a febbraio e commercializzazione a marzo. Questa scelta sarebbe dovuta a due fattori decisivi: Galaxy S8 sarà rivoluzionario e non permette di accelerare i tempi, la seconda è che Samsung presterà massima attenzione per evitare qualsiasi tipo di problema o difetto.

Insomma: il 2017 deve ancora arrivare ma già da ora si prospetta un anno molto interessate sul versante smartphone top di gamma. L’obiettivo di Samsung per Galaxy S8 è far dimenticare i problemi di Note 7 e anticipare iPhone 8. Fin da questa estate infatti è atteso per il prossimo anno un iPhone completamente rivisto, senza tasto Home, con frontale tutto schermo probabilmente con tecnologia OLED.

iphone 2017 oled

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Minimo di sempre per il MacBook Air M2 512 GB, solo 1199 euro

Amazon sconta sullo sconto Apple per il MacBook Air M2 da 512 GB: lo pagate solo 1199 euro. 280 meno del prezzo di ufficiale con uno sconto del 19%
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità