Home Macity Internet Google Chrome per Mac, presto sarà più veloce e consumerà meno batteria

Google Chrome per Mac, presto sarà più veloce e consumerà meno batteria

Il senior software engineer di Google, Peter Kasting, ha annunciato nel corso della settimana che il team Chrome è al lavoro per rendere migliore l’esperienza d’uso su Macbook, grazie ad ingenti migliorie sulle prestazioni, soprattutto in quei settori dove Safari di Apple sembra attualmente imbattibile: caricamento risultati di ricerca e consumo di batteria.

Chrome per OS X, riporta iphonehacks, ha già ricevuto importanti miglioramenti che dovrebbero essere in grado di migliorare le prestazioni generali del browser, rendendolo più fluido e, soprattutto, tali da permettere al software di consumare meno batteria sui Macbook.  Il browser di Google, spiega il team di sviluppo, richiede adesso molta meno CPU durante l’utilizzo, soprattutto quando carica i risultati di ricerca Google, e anche durante la navigazione su altri siti. I cambiamenti tecnici messi in atto dal team Chrome sono elencati nelle pagine Chromium. Tra quelli più significativi, ad esempio, la riduzione di priorità che viene concessa alle schede di sottofondo, mentre prima anche le schede non utilizzate avevano la stessa priorità delle schede in primo piano. Grazie ad innumerevoli migliorie i consumi sulla CPU, in siti come amazon.com, sono stati notevolmente ridotti, tanto da poter quasi essere paragonati a quello di Safari.

 

Attualmente, questi cambiamenti non sono ancora disponibili su Chrome per OSX, e quasi certamente lo saranno solo dopo essere approdati su Chromium, il web browser open source da cui deriva Google Chrome.

chrome per mac

 

Offerte Speciali

Apple Watch 6 Cellular 44mm al minimo storico: solo 449 euro

Apple Watch 6 al prezzo del Prime Day: risparmiate fino al 16%

Apple Apple Watch 6 Cellular scende al prezzo più basso, pari a quello del Prime Day. Ribasso fino al 16%
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,767FansMi piace
90,959FollowerSegui