fbpx
Home iOS iPhone 3.0: 100 novità  con copia e incolla e MMS

iPhone 3.0: 100 novità  con copia e incolla e MMS

Numerosissime novità  per gli sviluppatori e altrettante per i clienti finali. La presentazione del sistema operativo 3.0 per iPhone non ha deluso le attese. Viene confermata, ad esempio, la speranza dell’€™arrivo del copia e incolla e anche quella dell’€™invio degli MMS. Ma arrivano anche un sistema di ricerca avanzato, la possibilità  di usare iPhone con tastiera in orizzontale nelle principali applicazioni e l’€™invio di documenti di vario tipo via email. Per gli sviluppatori ecco un sistema per spingere all’€™acquisto di elminti aggiuntivi dall’€™interno dell’€™applicazioni e la push notification via server di terze parti ma anche la capacità  di mettere in comunicazione gli iPhone e gli iPod touch l’€™uno con l’€™altro. Il tutto in arrivo questa estate, senza alcun costo aggiuntivo per chi ha un iPhone (chi ha un touch pagherà  9,95$).

Qui di seguito la trascrizione completa del keynote, minuto per minuto, per scoprire tutte le novità 

h. 17:55
I giornalisti sono nella sala della Town Hall di Cupertino in attesa dell’evento. Viene chiesto di spegnere i cellulari e i cercapersone (sembra che qualche bizzarro americano li tenga come portafortuna…). L’incontro inizia a breve.

h. 18:00
Ancora in attesa con musica di sottofondo

h. 18:01
L’incontro parte. Presenzia Greg Joswiak. Previsto l’intervento di Scott Forstall. Venduti 13,7 milioni di iPhone. Spazzate via le previsioni per 10 milioni entro fine 2008. Fino ad oggi sono 17 milioni gli iPhone venduti. Se si calcola anche iPod touch il sistema operativo gira su 30 milioni di dispositivi.

h. 18:05
Il kit di sviluppo è nelle mani di 800mila sviluppatori. Gli sviluppatori effettivi sono 50mila di cui il 60% non aveva mai sviluppato nulla per Apple. Ci sono sviluppatori che hanno avuto anche due milioni di download per singola applicazione, come Gameloft per Spartan di Gameloft

h. 18:10
Ci sono 25mila applicazioni. Smentite le tesi di chi sostiene che ci vuole troppo ad avere l’approvazione o che ci sono molte applicazioni respinte. Il 96% del totale è stato approvato e il 98% in meno di 7 giorni. Al momento ci sono stati 800 milioni di download. Arriva Forstall per parlare di iPhone Os 3.0. Prima parliamo del punto di vista degli sviluppatori. Ci saranno 1000 nuove API.

h. 18:13
Abbiamo passato l’ultimo anno a migliorare gli strumenti di sviluppo. Impressionati da quello che sono riusciti a fare fino ad oggi gli sviluppatori e vogliamo che facciano ancora meglio e abbiamo più vantaggi. Arriva un sistema di acquisto dall’€™interno dell’€™applicazione. Si compra un programma e poi si comprano elementi aggiuntivi. O un abbonamento ad una rivista ad esempio o nuovi livelli di un gioco. L’applicazione funge da sistema di acquisto.

h. 18:17
Supporto connettività  P2P. Possibile visualizzare il pannello standard di sistema per individuare nuovi iPhone e iPod touch che stanno facendo girare lo stesso programma. Connessione IP tra dispositivi. Scoperta via Bluetooth, via Bonjour; nessuna necessità  di pairing. Possibile condividere anche i contatti. Connessione anche a dispositivi e ‘€œperiferiche’€; non solo per giochi. Si potrà  comunicare con un equalizzatore o con un connettore radio. Possibile creare applicativi custom, per parlare direttamente con gli accessori.

h. 18:20
Altro esempio: un dispositivo medico, come un misuratore di pressione del sangue che comunica con iPhone o iPod touch. Tutto standard. Ma si possono creare anche protocolli proprietari. Novità  per le mappe che possono essere integrate nelle applicazioni, usando tutti i sistemi di localizzazione e tutti i tipi di visione. Possibile sviluppare applicazioni “svolta a svolta” (indispensabili per veri e propri sistemi di navigazione NDR)

h. 18:25
Push notification (il sistema per il background delle applicazioni): siamo in ritardo. Abbiamo dovuto completamente reingegnerizzare il software. Il background vero e proprio riduce fino all’80% la durata della batteria. Non è un bene per i clienti che pagano anche in velocità  perchè la CPU rallenta le applicazioni in foreground. Il nostro sistema riduce solo del 23% la durata della batteria. Apple ora sta lavorando ad un sistema di push che usa applicazioni di terze parti per mandare il segnale ai server Apple. Stiamo lavorando con terze parti e con i gestori cui abbiamo affidato iPhone negli 80 paesi dove siamo presenti. Ciascun operatore mobile lavora in maniera differente.

h. 18:30
Si parla delle nuove API. Streaming video e audio e per il Voip. Disponibile accesso al sensore di prossimità  (fino ad ora riservato). Aperta anche la libreria iPod. Mebo dimostra la sua applicazione per iPhone (fino ad ora aveva una Web App). Push notification, dice Seth Sternberg, era quello che mancava.

h. 18:35
Sale sul palco Travis Boatman di EA che presenta The Sims 3.0. Vengono dimostrate alcune delle funzioni di base di iPhone 3.0: l’acquisto di elementi aggiuntivi dall’interno dell’applicazione; suona musica direttamente dalla libreria di iTunes. Tutte cose rese possibili dalle nuove API.

h. 18:40
Hody Crouch di Oracle. Miglioreremo le nostre applicazioni grazie al nuovo iPhone 3.0. Si vende una demo di un’applicazione per magazzino che segnala automaticamente e in push un livello critico di un certo prodotto. ESPN (un network d’informazione sportiva) manda in push delle notifiche, ad esempio di un risultato di una partita. Anche questo è frutto delle nuove API. Possibile anche lo streaming video, ESPN usa un server che è in grado di capire a quale tipo di dispositivo sta mandando il video e quale rete sta usando; risultato: video adeguato all’assetto del cliente finale.

h. 18:45
Anita Mathew di LifeScan dimostra un’applicazione per il controllo del diabete. Un dispositivo specializzato controlla il glucosio nel sangue e invia i dati ad iPhone usando Bluetooth e il dock. L’applicazione può poi comunicare i dati a medici, amici, famigliari e dare un avviso quando ci sono problemi. àˆ in grado di fornire anche informazioni sulla dieta e sui carboidrati da assumere.

h. 18:50
Arriva sul palco Ngmoco, forse la più innovativa delle società  che hanno sviluppato giochi per iPhone e iPod touch. Due nuovi giochi che sfruttano il nuovo firmware: Touch Pets e LiveFire. Il primo è un “social game” per animali da compagnia; il secondo è uno sparatutto multiplayer. In tutti e due i casi è all’opera la capacità  P2P. Touch Pets permette di comprare dei “pack” con accessori per gli animali virtuali dall’interno dell’applicazione; LiveFire di comprare armi (a prezzi bassissimi, 0,99 centesimi, ma si immagina un enorme profitto moltiplicato per gli utenti e per i costi bassi NDR). Negozi dentro ai giochi. Grafica davvero eccellente.

h. 18:58
Smule opera dell’autore di Ocarina iPhone: Ge Wang. Leaf Trombone è un’applicazione per la musica sociale. Si imparano nuovi e strani strumenti in un contesto collaborativo. Interfaccia avanzata (simile a quella di Guitar Hero)

h. 19:05
Demo finite. 100 nuove funzioni in iPhone 3.0. Si parla di copia e incolla. Doppio tap per evidenziare e chiamare la funzione: abbiamo lavorato duramente su questa funzione, di Forstall. Funziona in tutte le applicazioni; può copiare anche contenuti Web. Si copia un brano; per tornare in dietro e deselezionare la parte si scrolla l’iPhone

h. 19:08
Opera ovviamente anche con gli SMS (alcuni siti segnalano che si vede una piccola macchina fotografica vicino alla scritta; ci saranno anche gli MMS?). Invio di foto multiple via email. Nell’applicazione Photo si possono selezionare più immagini. Possibile inoltrare e cancellare singoli SMS. Fine della demo.

h. 19:11
Ora la tastiera può essere usata in modalità  panoramica. Funzionano in questa modalità  anche Mail e Note. Il messager, come accennato poco sopra e supposto, ora funziona anche con gli MMS. Ma si possono mandare anche file, Vcards, audio, file di locazione. Le applicazioni possono essere settate per spedire i file specifici. Possibile anche modificare, tagliare e condividere note via email e applicazione Messaggi

h. 19:15
Nuova applicazione per la registrazione di messaggi audio. Supporto di nuovi calendari (CapDAV). Possibile sottoscrivere anche i calendri. Ricerca in tutte le applicazioni. La ricerca può esser effettuata anche sui messaggi: mittente e titolo (non sul testo). Può anche essere estesa al server. Il search si estende ad iPod e anche ai calendari. Si tratta di Spotlight su iPhone.

h. 19:22
Altre novità : si sincronizzano le note via iTunes, shake to shuffle (la funzione già  vista in iPod di nuova generazione); anti phishing in Safari e memorizzazione delle credenziali. Parental control. Tutte o quasi le funzioni avanzate di YouTube, con log in nell’account per tenere in memoria le proprie preferenze.

h. 19:25
La Beta arriva oggi. I paesi di iPhone, dice Joswiak, arrivano a 77. Il software sarà  gratuito per tutti gli utenti di iPhone, compresi quelli che hanno la versione EDGE e senza alcun costo, anche se alcune funzioni non saranno disponibili (come il Bluetooth stereo su cuffie e gli MMS). Per gli utenti di iPod touch costerà  9,95$. In arrivo in estate.

h. 19:30
L’evento è finito

Offerte Speciali

Sconto iPhone XS 64 GB bianco: solo 619 €

Sconto iPhone XS 64 GB bianco: solo 619 €

Offerta in sconto per iPhone XR 64 GB bianco. Amazon lo vende ai migliori prezzi di eBay e con tutte le garanzie di un rivenditore autorizzato Apple e la possibilità di restituirlo fino al 31 gennaio
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,460FansMi piace
95,176FollowerSegui