Ikea e Xiaomi insieme per una casa sempre più smart

Ikea e Xiaomi hanno stretto una partnership con l'obiettivo di portare l’intelligenza artificiale tra le mura domestiche attraverso la compatibilità dei prodotti svedesi con la piattaforma hi-tech asiatica per la smart home.

Ikea e Xiaomi partner per una casa sempre più smart

Ikea e Xiaomi hanno incominciato a immaginare insieme una casa sempre più smart. Le due società hanno stretto una partnership con l’obiettivo di portare l’intelligenza artificiale tra le mura domestiche attraverso la compatibilità dei prodotti svedesi con la piattaforma asiatica per la smart home (lampadine intelligenti, dispositivi connessi e wireless).

Da dicembre i prodotti smart per l’illuminazione di Ikea saranno supportati da Xiaomi e potranno essere controllati con l’assistente vocale Xiao Ai e l’app Mi Home. I prodotti saranno collegati a Mi Control Hub con il protocollo ZigBee. 

La partnership con Xiaomi è la prima di Ikea con un’azienda hi-tech cinese – in seguito a quella con Apple per la compatibilità con HomeKit e con Sonos – e l’annuncio è arrivato direttamente da Xiaomi. “A partire dalla fine di dicembre, la gamma completa di prodotti di illuminazione intelligenti di Ikea sarà collegata alla piattaforma Xiaomi IoT e potrà essere controllata tramite l’assistente vocale Xiao Ai e l’app Mi Home – ha detto Fan Dian, General Manager di IoT di Xiaomi -. Ikea e Xiaomi condividono dei valori e la nostra collaborazione contribuirà allo sviluppo dell’industria della casa smart in tutto il mondo”. 

Considerando quanto sia grande Xiaomi, non c’è dubbio che questa partnership aprirà molte porte e incoraggerà l’adozione dei prodotti svedesi: la piattaforma dell’azienda hi-tech asiatica collega oltre 130 milioni di dispositivi smart e oltre 20 milioni di dispositivi attivi quotidianamente in oltre 200 paesi in tutto il mondo. 

Ikea e Xiaomi partner per una casa sempre più smart

 

 

 

I dispositivi intelligenti di Ikea funzionano già con HomeKit di Apple, con Alexa e Assistente Google e persino con Hue di Philips (qui vi spieghiamo con che modalità) ma questa potrebbe essere un’alternativa per coloro che non vogliono usare questi ecosistemi.

La nuova integrazione di IKEA con HomeKit è attualmente limitata alle lampadine intelligenti, mentre gli interruttori dimmer e gli altri accessori smart non sono ancora compatibili con HomeKit.

Mentre l’app si scarica da qui, a questo indirizzo è disponibile il catalogo di luci smart offerto da IKEA. Si tratta di soluzioni economiche, che in italia non sembrano però far risparmiare troppo rispetto al sistema Philips Hue (compatibile con HomeKit di Apple), che negli ultimi mesi su Amazon propone uno starter kit con due luci e un hub, ad un prezzo che oscilla tra 60 e 70 euro.