fbpx
Home Hi-Tech Android World Il Wall Street Journal rilancia la voce sul mini-iPad da 8 pollici

Il Wall Street Journal rilancia la voce sul mini-iPad da 8 pollici

Mentre Apple si prepara al lancio di iPad 3, gli ingegneri della Mela stanno costruendo e testando un altro modello di tablet con schermo più piccolo da 8 pollici. Secondo il The Wall Street Journal, che ha ascoltato alcuni dirigenti che lavorano presso i fornitori orientali coinvolti nel progetto, il piccolo iPad con schermo da circa 8 pollici offre una risoluzione grafica identica a quella attuale, vale a dire 1.24×768 pixel, un dettaglio interessante tenendo presente che per l’iPad 3 atteso per la prima settimana di marzo si parla da oltre un anno di un super schermo Retina da 2.048×1.536 pixel. Per realizzare il prototipo dell’iPad da 8″ sembra che Cupertino abbia interpellato LG e anche AU Optronics per la fornitura dei display.

Non è la prima volta che circolano voci di Apple interessata a testare iPad con schermi più piccoli, in ogni caso fin dai primi giorni del tablet Apple Steve Jobs bocciò perentoriamente l’idea di formati più compatti. Ora però la situazione è profondamente diversa: sul mercato Samsung propone il proprio Galaxy Tab in tre versioni da 7 pollici, 8,9″ e da 10,1″, mentre con il Galaxy Note con schermo da 5,3 pollici il colosso coreano offre anche una via di mezzo tra lo smartphone e il tablet. Cupertino potrebbe finalmente decidere di ampliare la propria offerta con un iPad più compatto e anche più economico per fronteggiare meglio anche le nuove offerte disponibili sul mercato, tra cui nel mondo Android spicca il Kindle Fire di Amazon, per il momento disponibile solo in USA a 199 dollari, circa 150 euro, solo una frazione del prezzo di vendita di un iPad 2 di base.

Come è successo in passato anche questo nuovo prototipo di iPad da 8 pollici potrebbe rimanere un progetto nel cassetto di Cupertino. Si tratta di una possibilità che non è possibile escludere anche se l’autorevole The Wall Street Journal dichiara che Apple stia già valutando e selezionando i fornitori, un’operazione che lascia dedurre che il progetto sia già stato approvato e che prima o poi vedrà la luce sugli scaffali dei negozi.

Offerte Speciali

Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,966FansMi piace
93,793FollowerSegui