HomeNewsiMac nei negozi Infostrada?

iMac nei negozi Infostrada?

Allora Jobs, come tutti i nostri lettori ricorderanno, oltre agli iTools, aveva annunciato un investimento in Earthlink, ora il provider “ufficiale” del mondo Mac americano. Una mossa che fece sorgere molte domande su come e se la strategia potesse essere applicata al di fuori degli USA, in particolare in Europa dove il movimento free-internet è una realtà  che mescola le carte. Da quanto il nostro sito è riuscito a sapere da fonti che preferiscono restare anonime è che una scelta è stata fatta e che la strada sarà  quella dei computer preconfigurati in vendita presso i negozi di operatori della telefonia fissa.
Questo modello, praticato con successo in alcuni paesi europei, come l’Olanda, verrebbe esteso all’intero continente cercando alleanze con partner il più compatibili possibile. Per l’Italia, da quanto è riuscita a sapere Macity, un accordo sarebbe vicino con Infostrada/Omnitel
Al momento nulla è stato ancora definito ma l’ipotesi su cui Apple starebbe lavorando prevederebbe la vendita di iMac configurati così da accedere ai servizi di Internet dell’operatore di Mannesman. Non è chiaro al momento se gli iMac consentiranno la connessione ai servizi a pagamento di Infostrada o si sceglierà  di dare accesso a Libero. Ma l’ipotesi più credibile è che l’accordo venga plasmato sulla scorsa delle formula scelta da Tin con il suo eVai che prevede un computer in vendita rateale e pagamenti mensili. Incluso nel prezzo un abbonamento al servizio “Premium” di Tin. Aderendo all’offerta di Telecom il cliente ottiene l’installazione grtuita di un Compaq (475 MHz AMD, 64 MB di Ram, 8 GB di HD), assistenza per un anno e una stampante Olivetti. Per Apple e Infostrada equiparare questa offerta non dovrebbe essere difficile sotto il profilo commerciale se si dovesse puntare sull’iMac da 350 MHz e, probabilmente, anche sull’iMac DV.
E’ chiaro che a beneficiare di questa nuova formula sarebbe sia Apple, che potrebbe avere un notevole incremento della base di installato e una presenza ulteriore su media e punti vendita; vsia Infostrada che avrebbe finalmente un’offerta simile a quella della concorrente ma anche una macchina molto interessante e accattivante oltre che con una sua riconoscibile immagine di mercato.
Da quanto il nostro sito è riuscito a sapere al momento le trattative sarebbero già  a buon punto anche se non ancora definite nei dettagli. Si sta cercando, probabilmente, di affinare alcuni particolari non irrilevanti e di sistemare la logistica che ha risvolti molto complessi. Ad esempio, sempre da quanto il nostro sito è riuscito a sapere, è molto probabile che le vendite possano essere attuate via Apple Store oltre che nei negozi di Infostrada/Omnitel. E’ evidente che se la scelta sarà  questa in gioco ci sono variabili che implicano la registrazione di meccanismi che coinvolgono numerose realtà .

Offerte Speciali

MacBook Pro M1 pronta spedizione su Amazon

Risparmiate 410 € su MacBook Pro M1 da 512 GB: 1299 euro

Su Amazon va ancora in sconto il MacBook Pro M1. Risparmiate 410 euro per arrivare al prezzo minimo.
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

iGuida

FAQ e Tutorial