fbpx
Home iPhonia il mio iPhone iPhone 7 Plus, il chip-modem LTE di Qualcomm molto più veloce rispetto...

iPhone 7 Plus, il chip-modem LTE di Qualcomm molto più veloce rispetto a quello Intel

[banner]…[/banner]

Chi ha un iPhone USA con modem Qualcomm è fortunato. Navigherà in generale più velocemente. Lo dicono alcuni test svolti mettendo a confronto i telefoni con questa componente con quelli che usano modem Intel.

La disparità deriva dal fatto che nei nuovi iPhone 7 Apple usa due diversi fornitori per i modem LTE integrati negli iPhone 7 e 7 Plus: Qualcomm e Intel. Gli iPhone identificati come A1778 e A1784 utilizzano un modem GSM, l’Intel XMM7360, mentre i modelli A1660 e 1661 usando il modem GSM/CDMA MDM9645M di Qualcomm. I dispositivi che usano i modem di Intel supportano un numero di reti inferiori rispetto a quelle supportate da quelli con il modem Qualcomm; test eseguiti da Cellular Insights dimostrano che non solo i modem di Qualcomm supportano un numero maggiore di reti ma i suoi modem sono anche molto più veloci rispetto a quelli di Intel.

Usando una camera schermata R&S TS7124 (un box per la schermatura RF), due tester R&S CMW500 (specifici per test di pre-conformità RF), un tester RF R&S CMWC e un array di antenne Vivaldi, Cellular Insights ha ricreato un ambiente che ha permesso di simulare le performance da diverse distanze dalla torre per antenne cellulari usando per le prove due iPhone 7 Plus, uno ovviamente con modem Intel e l’altro con modem Qualcomm.

L’obiettivo delle prove era verificare il throughput LTE ottenibile partendo da un Reference Signal Received Quality (RSRQ); misurando in poche parole la potenza del segnale di riferimento ricevuto da -85dBm (segnale forte) e riducendo la potenza simulando l’allontanamento dalla torre e il segnale più debole. Sono state testate tre bande LTE: 12, 4 e 7. In tutti e tre i test, nelle condizioni ideali (vicinanza alla torre cellulare) i due iPhone si sono comportati perfettamente ma al diminuire della potenza, si evidenzia un calo delle performance dei modem Intel, con un gap che arriva a parità di condizioni al 30%. Con i dispositivi con il modem di Qualcomm si riesce insomma ad ottenere un throughput superiore al decrescere della potenza. In condizioni di utilizzo reali, i dispositivi con i modem di Qualcomm dovrebbero dunque offrire performance (in termini di connessione) migliori rispetto a quelli con il modem di Intel. Si tratta ad ogni modo di test eseguiti tenendo conto di bande utilizzate principalmente negli Stati Uniti; resta da capire come si comportano i dispositivi con bande LTE usate in altre parti del mondo. Le bande utilizzate per LTE in Italia sono di frequenza 800 MHz, 1800 MHz e 2600 MHz. A questo indirizzo trovate un documento di Apple con elencati gli iPhone e le rispettive bande supportate nei vari paesi.

band4-1024x682 band7-1024x682 band12-1024x682

Offerte Speciali

iPad Pro 2020 disponibili per l’ordine su Amazon: in arrivo mercoledì 25 marzo

iPad Pro 2020 disponibili su Amazon con spedizione pronta

Su Amazon gli iPad Pro 2020 sono finalmente disponibili per l'acquisto e la spedizione. A casa vostra la metà della prossima settimana
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,343FansMi piace
94,932FollowerSegui