Jeep e Porsche aprono le porte a CarPlay di Apple, con schermi fino a 12,3 pollici

CarPlay si prepara a salire a bordo dei nuovi modelli di Jeep e Porsche, che durante la settimana hanno annunciato i primi dettagli sui nuovi veicoli con supporto alla piattaforma Apple. Non si scherza, il produttore tedesco, addirittura, entrerà in scena con uno schermo da 12,3 pollici.

harman

Sono oltre 200 i modelli di auto che accolgono già CarPlay a bordo, ma tra queste due altre società di preparano al debutto; si tratta di Jeep e Porsche, che durante la settimana hanno annunciato i primi dettagli sui nuovi veicoli con supporto alla piattaforma Apple. Non si scherza, il produttore tedesco, addirittura, entrerà in scena con uno schermo da 12,3 pollici.

Un poì più ridimensionato, ma sempre di grande impatto visivo, il touchscreen che sarà posizionato a bordo dellaJeep Compass 2017, un SUV compatto, che offrirà sia CarPlay che Android Aut, con schermo da 7 e 8.4 pollici, con configurazioni dell’interfaccia Uconnect. Per quanto concerne la Porsche, invece, si tratta del modello Panamera Turbo S E-Hybrid 2018, che la società tedesca descrive come la prima auto ibrida pronta a diventare il fiore all’occhiello della linea Panamera. Il suo touchscreen sarà più grandi di quello posto su qualsiasi altra auto con supporto a CarPlay, sia di serie, che aftermarket. La dimensione è facilmente paragonabile a quella di un iPad Pro, che ha solo 0,6 pollici in più. Perde solo a confronto con l’ampio display da 17 pollici presente su Tesla Model S.

porsche

Il nuovo modello Panamera, inoltre, supporterà anche il controllo delle funzioni di ricarica attraverso l’applicazione Porsche Connect, che supporta sia iPhone, che Apple Watch. Ad ogni modo, né Jeep, né Porsche hanno fornito date di rilascio, o informazioni sul listino delle auto. Probabilmente, la Panamera Turbo S E-Hybrid avrà un costo iniziale di circa 184 mila dollari, oltre a 1.050 dollari per la consegna. Una versione ancora più costosa sarà listata a 194.800 dollari.

Entrambe le soluzioni, però, richiederanno il collegamento via cavo con iPhone; CarPlay Wireless, invece, farà il suo debutto, al momento, solo sui nuovi modelli di BMW 2017, oltre che su un dispositivo Alpine aftermarket.