Sto caricando altre schede...

Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » Cellulari, Telefonia e Tariffe » La Commissione europea pensa alla patente di guida digitale

La Commissione europea pensa alla patente di guida digitale

Pubblicità

La Commissione europea ha presentato proposte volte ad ammodernare le norme sulle patenti di guida, anche attraverso l’introduzione di una patente di guida digitale valida in tutta l’UE.

Tra le proposte che prevedono l’mmmodernamento delle norme sulle patenti di guida, la possibilità di semplificare il riconoscimento delle patenti di guida tra Stati membri la Commissione proponendo l’introduzione di una patente di guida digitale.

La sostituzione, il rinnovo o la conversione di una patente di guida saranno molto più semplici perché tutte le procedure si svolgeranno online. Analogamente sarà più semplice per i cittadini di paesi terzi in cui vigono norme di sicurezza stradale comparabili convertire la propria patente di guida in una dell’UE.

Quello che propone la Commissione non è un documento fisico ma una versione completamente dematerializzata dello stesso.

In diversi stati USA è già possibile utilizzare la patente o il documento d’identità in Wallet su iPhone; usando iPhone o Apple Watch è possibile presentare la patente o il documento d’identità ai cancelli dei controlli di sicurezza degli aeroporti aderenti, ma anche condividere la patente o il documento d’identità in un’app.

iOS 15, funzioni avanzate di riconoscimento volti per memorizzare patente e carta d’identità

Il progetto della Commissione europea fa seguito a iniziative simili di alcuni paesi europeii che hanno già presentato progetti concreti (Spagna, Danimarca, Grecia, Polonia e Portogallo) e altri che stanno pensando a progetti simili Austria, Belgio, Cipro, Estonia, Finlandia, Germania, Irlanda, Italia, Lituania, Lussemburgo, Paesi Bassi e Svezia).

A luglio dello scorso anno, si era parlato anche nel nostro Paese della possibilità della patente nel Wallet di iPhone e simili.

Apple ha implementato in iOS 15 una specifica funzione che consente di memorizzare la patente o la carta d’identità in formato digitale nel Wallet di iPhone.

Apple ha previsto un procedimento che richiede la scansione della vera e propria carta di identità o della patente di guida, e anche un selfie da inviare allo stato che ha emesso il documento. Ulteriori passaggi di sicurezza sono richiesti per identificare in modo univoco il volto, chiedendo all’utente di muovere la testa in vari modi. Al termine della procedura il documento viene attivato e reso disponibile anche in Apple Watch con watchOS 8.

Il sistema di Apple supporta lo standard e ISO 18013-5 mDL, per il quale Apple ha collaborato attivamente nello sviluppo, e che stabilisce precise linee guida sulla protezione della privacy dei consumatori quando si presenta una Carta d’identità o una patente di guida tramite dispositivo mobile.

La Commissione europea pensa alla patente di guida digitale

La strada è ancora lunga e le misure della Commissione fanno parte di un pacchetto più ampio che prevede norme per “accrescere la sicurezza”, con l’mmodernamento delle norme sulle patenti di guida per rendere le strade più sicure e semplificare la vita quotidiana.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Offerte Speciali

Sconto pazzesco del 22% per iPhone 14 da 256 GB, solo 899€

iPhone 14 a solo 649€, minimo storico

Su Amazon torna in sconto e va vicino al minimo di sempre l'iPhone 14 nel taglio da 128 GB. Lo pagate 649 € invece che 870 € in quasi tutti i colori. Sconto anche sulla versione Pus a 726 €
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità