Lancio di Apple Watch 2 e iPhone 6c a marzo con un evento speciale

Secondo un sito americano Apple avrebbe messo in calendario un evento per marzo al fine di lanciare Apple Watch 2 e iPhone 6c.

Il lancio di Apple Watch 2 e iPhone 6c avverrà a marzo È questa l’indiscrezione “di serata” lanciata da 9to5 Mac che fa riferimento ad un evento già programmato per fine inverno o inizio primavera.

Voci su un debutto nei primi tre mesi dell’anno sia della seconda versione dello smartwatch che del telefono con schermo da 4 pollici, non sono nuove.

In particolare per Apple Watch 2 da alcune settimane si parla di produzione giù iniziata, anche se solo in campioni, e di un lancio genericamente “prima dell’estate”, il che sarebbe compatibile con un lancio tra marzo (data dell’evento) e aprile (quando secondo 9to5Mac dovrebbe esserci il debutto reale nei negozi del dispositivo).

Lancio di Apple Watch 2

Voci parlano di una forma rettangolare identica alla attuale; potrebbero restare identici anche lo spessore e la risoluzione del display. Ma avremo affinamenti “interni” come un display più sottile in grado di ospitare così una batteria più grande, un migliore processore e una fotocamera. Questo passaggio “minimale” andrebbe a smentire una strategia storica di Apple che alla seconda generazione di un suo dispositivo ha introdotto sempre novità importanti:  in iPhone optò per un guscio in plastica in sostituzione di quello con retro in alluminio e anche iPad 2 era molto più leggero e sottile di iPad originale.

Di iPhone 6c si sta parlando molto assiduamente in questi giorni, ma le voci inerenti questo dispositivo di fascia entry level (ovviamente comparabilmente con gli standard tecnologici e di prezzo tipici di Apple), rimbalzano da mesi.

Si parlato del telefono la scorsa estate quando si era appreso che Apple l’aveva progettato fin nei dettagli. Poi abbiamo saputo che, appunto, sarebbe dovuto arrivare nella primavera 2016, ma un preciso identikit l’abbiamo avuto solo pochi giorni fa: processore Apple A9,  tecnologia NFC per abilitare i pagamenti tramite Apple Pay, chassis in metallo e fattore di forma con design simile a quello di iPhone 5s con schermo da 4 pollici leggermente curvato alle estremità. A fare le previsioni era Ming Chi Kuo, un analista che ha dimostrato di azzeccarci spesso in materia di futuro di Apple, secondo il quale iPhone 6c sarebbe stato lanciato, guarda caso, a marzo 2015.

Che 9to5Mac (o le fonti che ha consultato) abbia semplicemente provato a lanciarsi in una previsione incrociando la ridda di indiscrezioni o che abbia avuto una reale soffiata, un evento per il lancio di questi due dispositivi appare se non altro attendibile, magari anche per veder arrivare la nuova gamma di MacBook Pro che, probabilmente, sarà rivoluzionata rispetto agli attuali modelli, seguendo il canovaccio stilistico e tecnologico intrapreso con MacBook 12″ Retina.

iphone 6c