fbpx
Home Hi-Tech Hardware e Periferiche MACWORLD Biprocessori anche da XLR8

MACWORLD Biprocessori anche da XLR8

Siete rimasti stupefatti dalla potenza del G4 biprocessore ma possedete gia’ un PowerMac G3? Credete anche voi che “Two brains are better than one” ma non pensate che sia giunta l’ora di cambiare il vostro Yosemite? Niente paura, c’e’ XLR8 pronta a risolvere ogni vostro problema.La societa’ specializzata in upgrade di processori ha infatti presentato al Macworld Expo la nuova nata MACh Carrier G4 Mpe, ovvero due PowerPC 7400 (G4) montati su zoccolo ZIF. MPe sta per Multi Processing Enabled e, a detta di XLR8, si tratta del primo ed unico upgrade di questo tipo esistente sul mercato al giorno d’oggi. Per tutti i Mac senza ZIF (Zero Insertion Force) e’ invece disponibile la CarrierZIF MPe, una scheda figlia che ospita l’aggiornamento processore e che ne rende quindi disponibile l’installazione e l’utilizzo anche su macchine piu’ datate.”La CarrierZIF MPe e’ perfetta per molti utenti con vecchie macchine che si limitano ad usare un solo processore oggi ma che guardano a processori multipli per il futuro” dice Jack Kolk, vicepresidente e General Manager di XLR8.Le nuove schede sono compatibili con tutti i PowerMacintosh 7300, 7500, 8500, 8600, 9500 e 9600, con gli UMAX SuperMac S900 e J700, DayStar Millennium e Genesis MP 720, 800, 900 e 932, con i PowerTower Pro e i PowerWave.Interessanti anche le tecnologie propriertarie capaci di aumentare la versatilita’ dell’aggiornamento processore:- MVP: Multiple Variable Processing, capace di variare la velocita’ del bus- MACh Speed Control: un software che fornisce un profiling semi automatico della cache e della CPUMolto promettente pare anche il supporto per MAC OS X: nonstante Apple non fornisca il supporto per macchine G3 e G4 “non genuine” (cioe’ nate con un processore differente e in seguito upgradate) gli ingegneri di XLR8 sono riusciti con successo a far fare il boot ad un Mac aggiornato con le loro schede sul quale era installata una DP4 di Mac OS X.
[A cura di Enrico Querci]

Offerte Speciali

iPad Pro 11″ 256 GB scontato su Amazon: 949 €

iPad Pro 11″ 1 TB GB , minimo storico: 1018 euro

Su Amazon iPad Pro torna al prezzo minimo nella sua versione da 1TB GB cellular con schermo da 11 pollici. Lo pagate solo 1018 euro, quasi il 25% in meno del prezzo di listino
Articolo precedenteMACWORLD Quale macchina per chi
Articolo successivoSpot ritirato da Apple
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,883FansMi piace
93,611FollowerSegui