Nike, Zeiss e gli occhiali runner da 1200 Dollari

Da Nike e Zeiss gli occhiali runner da 1200 dollari; si chiamanto The Wings e sono studiate per il masimo comfort e per la velocità.

Probabilmente non correrete in negozio a comprarli, dato il prezzo proibitivo, eppure Nike e Zeiss hanno davvero presentato un paio di occhiali per i top runner da 1200 dollari, come riferisce anche la redazione di Wired. Non alla portata di tutti, chissà se faranno apparizione all’interno delle piste di Rio, durante qualche gara delle Olimpiadi in corso.

Progettati ovviamente per il massimo comfort e la velocità, Nike e Zeiss hanno tratto ispirazione direttamente dall’anatomia umana per creare questo nuovo paio di occhiali da sole, che si avvolgono letteralmente intorno alla testa dell’atleta. Naturalmente, per 1200 dollari sarebbe sembrato riduttivo chiamarli semplicemente occhiali da sole. Per questo Nike li ha presentati come The Wings, riferendosi agli stessi come a “sfumature di sole” invece che occhiali da sole.

Dispongono di un telaio leggero ma rinforzato, che è apparentemente ispirato i tendini delle braccia e delle gambe. Per contribuire a ridurre lo stress e la pressione su determinate parti della testa di un corridore, tra le caratteristiche di questi occhiali da sole, anzi sfumature di sole, anche una cordicella in silicone avvolgente, che aiuta a distribuire uniformemente il peso degli occhiali stessi. C’è da dire che il cinturino in silicone non sarebbe servito poi troppo per “alleggerire” gli occhiali, dato che pesano appena 26 grammi; difficile sentirseli addosso quanto si corre a velocità.

NikeGlasses1-1024x768

Altra caratteristica degli occhiali anche il nasello in silicone flessibile, che riduce la pressione sul naso e favorisce il passaggio dell’aria, così da mantenere il viso dell’atleta fresco e asciutto durante l’attività fisica, riducendo considerevolmente anche eventuali fenomeni di appannamento.

Insomma, è difficile dire se queste caratteristiche giustifichino i 1200 dollari di listino richiesti, ma è chiaro che i nuovi occhiali Nike non vengono venduti come un semplice accessorio di moda e soprattutto non si rivolgono ad un pubblico di “comuni mortali”. Sarà difficile apprezzarli durante una passeggiata in città, ragion per la quale converrà dare uno sguardo ali atleti in pista agli olimpiadi, nella speranza di vederne qualcuno indossato.

occhiali runner