fbpx
Home Macity Apple Outdoor, Auto, Moto e GPS Nuova Audi A8: suono 3D con 23 speaker Bang & Olufsen, pronta...

Nuova Audi A8: suono 3D con 23 speaker Bang & Olufsen, pronta per la guida automatica

Giunta alla quarta generazione, l’ammiraglia Audi vanta un innovativo concept di comando touch e l’elettrificazione della trazione. Secondo il costruttore Audi A8 è la prima auto di serie al mondo a essere stata sviluppata per la guida altamente automatizzata, forse dimenticando però le Tesla. A partire dal 2018, la Casa automoblistica introdurrà nei modelli di serie funzioni di guida autonoma come il Park Pilot, il Garage Pilot e il Traffic Jam Pilot.

Il sistema di comando non ha bisogno della manopola a pressione/rotazione e del touchpad utilizzati nel modello precedente. La plancia è in gran parte priva di tasti e interruttori. Il cuore è rappresentato da un display touch da 10,1 pollici che, quando è spento, diventa praticamente invisibile.


L’interfaccia utente compare non appena l’auto viene aperta. Sull’ampio display, il conducente può comandare con le dita il sistema infotainment. Tramite un secondo display touch sulla consolle del tunnel centrale, il conducente ha accesso alla climatizzazione, alle funzioni comfort e alla immissione di testi. In questo caso, può appoggiare il polso sulla leva del cambio tiptronic e, per esempio, salvare una destinazione di navigazione. Se il conducente attiva una funzione nel display in alto o in basso, sente o percepisce un clic come conferma. I tasti di comando (glass- design) reagiscono allo stesso modo. Con la combinazione di feedback acustico e tattile e l’utilizzo dei comuni gesti utilizzati per i touchscreen (per esempio, lo scorrimento) è possibile comandare il nuovo MMI touch response in maniera sicura, intuitiva e veloce.

A8 è inoltre un interlocutore “intelligente”. Grazie al nuovo comando vocale con voce naturale, il conducente può attivare una serie di funzioni dell’auto. Le informazioni su destinazioni e media sono presenti onboard o arrivano dal cloud a velocità LTE. L’offerta di Audi connect comprende non solo le informazioni sulla segnaletica stradale e sui posibili pericoli, ma anche i servizi Car-to-X, che sfruttano l’intelligenza collettiva della flotta del gruppo.

Un’altra novità è rappresentata dalla navigazione ottimizzata, che vanta una funzione di autoapprendimento, nello specifico sulla base dei percorsi già intrapresi. In questo modo, il conducente riceve proposte di ricerca intelligenti. La mappa integra inoltre modelli tridimensionali molto dettagliati delle città europee per una visualizzazione realistica.


La centrale di comando di tutte queste funzioni è rappresentata dalla piattaforma modulare di infotainment nella sua versione più recente, il MIB 2+. Il sistema integra il processore K1 prodotto dal NVIDIA. Un secondo chip K1 crea la grafica sul virtual cockpit, che offre una risoluzione Full HD pari a 1.920 x 720 pixel per la strumentazione. Il Bang & Olufsen Advanced Sound System porta il suono tridimensionale con toni alti anche sui sedili posteriori. Audi ha sviluppato un algoritmo ad hoc in collaborazione con il Fraunhofer-Institut.

Come anticipato Audi dichiara che la nuova A8 è la prima auto di serie al mondo a essere sviluppata appositamente per la guida altamente automatizzata. Audi AI Traffic Jam Pilot si occupa della guida su autostrade e strade statali (dove sono presenti barriere che separano i due sensi di marcia) con traffico congestionato fino a una velocità di 60 km/h. Per attivare il sistema è sufficiente premere il tasto AI sulla consolle centrale.

Il Traffic Jam Pilot gestisce partenza, accelerazioni, sterzate e frenate. Il conducente non deve più controllare in modo permamente l’auto. Può togliere a lungo le mani dal volante e, a seconda delle disposizioni nazionali in vigore, dedicarsi a un’attività supportata dall’auto (per esempio, seguire la TV onboard). Non appena il sistema raggiunge i propri limiti, il conducente viene invitato a riprendere il controllo diretto dell’auto.audi a8Durante la guida autonoma una centralina dei sistemi di assistenza alla guida centrale (zFAS) valuta l’ambiente circostante coordinando i dati provenienti dai sensori. Oltre ai sensori radar, a una telecamera anteriore e ai sensori a ultrasuoni, Audi utilizza allo scopo anche uno scanner laser (una novità tra le Case automobilistiche). L’introduzione di Audi AI Traffic Jam Pilot richiede a ogni mercato non solo chiarezza sulle condizioni generali di legge, ma anche un’applicazione nazionale e il collaudo del sistema. Ocorre rispettare procedure di omologazione che cambiano nei diversi Paesi rispettando le normative dei singoli mercati. Per questi motivi, Audi introdurrà gradualmente nella serie il Traffic Jam Pilot per la nuova A8.

Audi AI Remote Park Pilot e Audi AI Remote Garage Pilot guidano autonomamente A8 in uno spazio di parcheggio o in un garage o al di fuori degli stessi sotto il controllo del conducente. È possibile avviare il sistema tramite lo smartphone con la nuova app myAudi. Per controllare il processo di parcheggio, basta tenere premuto il pulsante Audi AI e osservare sul display una immagine live delle telecamere perimetrali dell’auto. Alla fine della manovra, il sistema innesta in automatico il rapporto P del cambio tiptronic, disattivando motore e accensione. La nuova Audi A8 e A8 L verranno prodotte nel centro di Neckarsulm e debutteranno sul mercato italiano a fine autunno 2017.

Offerte Speciali

Apple Watch 5 GPS+Cellular, sconto su Amazon

Su Amazon Apple Watch 5 con rete cellulare è in sconto. La versione alluminio rosa a quasi 45 euro in meno del prezzo di mercato
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,431FansMi piace
95,290FollowerSegui