Nvidia Tegra K1 supera Apple A7: i primi test rivelano prestazioni grafiche superiori

Il nuovo processore Nvidia Tegra K1 offre prestazioni grafiche superiori del 25% e oltre rispetto a quelle di Apple A7. Lo rivelano i primi test effettuati su Lenovo ThinkVision 28, il nuovo all-in-one con Android avvistato al CES in cui si ritiene sia integrato Tegra K1

Tegra K1

Non è ancora in circolazione ma il nuovo Nvidia Tegra K1 potrebbe essere il processore più veloce del settore mobile, più veloce anche di Apple A7, almeno per quanto riguarda il comparto grafico, Lo dimostrano alcuni primi test effettuati da Tom’s Hardware su Lenovo ThinkVision 28, nuovo computer tutto in uno presentato al CES dotato di schermo con risoluzione 4K Ultra HD e funzionante con Android.

Con il benchmark 3DMark focalizzato sulla prestazioni grafiche e sulle operazioni più impiegate nei videogiochi, Lenovo ThinkVision 28 supera abbondantemente qualsiasi altro SoC al momento disponibile sul mercato. Il divario di prestazioni è notevole e ben visibile nel grafico che riportiamo in calce in questo articolo: Nvidia Tegra K1 supera del 25% e oltre tutti gli smartphone più veloci, incluso Google Nexus 5 con Qualcomm Snapdragon 800, EVGA Tegra Note 7 con Nvidia Tegra 4 infine anche iPhone 5s con Apple A7.

Negli altri test effettuati al volo durante il CES tra cui GFXBench e AnTuTu mostrano margini più o meno variabili ma sempre a favore del nuovo Nvidia Tegra K1. Quest’ultimo integra a 4 core di calcolo ARM Cortex A15, un core di calcolo più lento per le operazioni meno impegnative e di gestione, infine una GPU basata sull’architettura Kepler, la stessa impiegata per le schede video di notebook e desktop, dotata di ben 192 core grafici CUDA.

Anche se i primi test apparsi online risultano indicativi occorre tenere presenti alcune considerazioni. Presentato al CES, Nvidia Tegra K1 sarà disponibile nella variante a 32 bit entro il primo semestre dell’anno, mentre nella versione a 64 bit solo nella seconda metà di quest’anno. In entrambi i casi quindi occorre attendere ancora un po’.

Ancora, Nvidia ha dichiarato velocità di funzionamento fino a 2,3 GHz, mentre il SoC integrato in Lenovo ThinkVision 28 sembra funzionare a 2 GHz. Pur trattandosi di SoC mobile, i test effettuati confrontano un computer all-in-one da scrivania con schermo da 28″ con smartphone e dispositivi profondamente diversi, soggetti a limitazioni molto più stringenti per alimentazione e dissipazione di energia. Infine, la più importante, Lenovo non ha mai né confermato né smentito che il ThinkVision 28 mostrato al CES integri in realtà Nvidia Tegra K1, anche se questo sembra essere dato per scontato da osservatori ed analisti.

Non è la prima volta che un nuovo processore mobile non ancora disponibile sul mercato supera le prestazioni di un processore Apple presentato alcuni mesi prima: il mercato e i costruttori si muovono molto rapidamente in questo settore, i sorpassi sono all’ordine del giorno. Infine occorre notare che la velocità del processore è solo uno degli aspetti di uno smarpthone, di un tablet o di un computer. Anche se velocità di risposta e di esecuzione superiori sono preferibili, nel complesso l’esperienza utente è determinata da numerosi altri fattori.

nvidia tegra k1 toms hardware