fbpx
Home Macity Hardware Apple Nuovi G4 a Tokyo?

Nuovi G4 a Tokyo?

Più semplicemente di una voce raccolta da Macity nelle ultime ore grazie ad alcuni amici che nei giorni scorsi hanno discusso dell’acquisto di uno stock di nuove macchine. Alla richiesta di un’ordine la risposta da parte di almeno un paio di grandi distributori è stata quella di attendere dopo l’Expo di Tokyo. In quella occasione, sempre secondo i consigli ricevuti, potrebbe essere presentata una nuova linea di G4.
In realtà , almeno secondo altre fonti di Macity, le possibilità  che Apple presenti nuove macchine desktop al di fuori degli USA sono molto scarse. Storicamente la società  di Cupertino ha riservato i grandi annunci ad eventi che si tengono negli USA e ultimamente ha ristretto addirittura il campo preferendo puntare sugli Expo di New York e di San Francisco. In questo contesto potrebbe fare eccezione il Giappone che è il terzo mercato per numero di macchine e il primo per percentuale di penetrazione sul totale del venduto. Un’eccezione che, però, si riduce, almeno a prima vista, alla possibilità  che venga presentato un portatile. I PB e, ultimamente, gli iBook sono da sempre sistemi per i quali i cittadini del sol levante hanno una predilizione particolare. Annunciare al pubblico Giapponese la disponibilità  di Pismo avrebbe, quindi un senso compiuto.
Non ne avrebbe, invece, a nostro giudizio la presentazione di un desktop per i quali il mercato USA ed Europeo hanno una rilevanza maggiore, tanto più se si considera che una nuova linea G4 finirebbe inevitabilemente per oscurare o essere oscurata dal lancio di Pismo.
Quando, dunque, attendersi il rimodellamento della linea professionale? Difficile da dire al momento. A nostro giudizio una finestra potrebbe aprirsi all’inizio del mese di marzo. Per allora Motorola potrebbero avere uno stock sufficiente di processori G4/500 e magari anche 550 e la presentazione di Pismo essere abbastanza distante. Non pensiamo neppure che Apple possa superare la fine del prossimo mese, questo perchè ad inizio aprile ci sarà  Internet World nel corso del quale, quasi certamente, Steve Jobs, che terrà  un keynote, presenterà  qualche novità  di rilievo. Potrebbero essere i nuovi iMac da 450 MHz (o 500 MHz), e i nuovi iBook da 400 MHz. Anche qui si tratta semplicemente di una deduzione ma fondata su precedenti molto solidi. Apple ha rinnovato l’iMac “originale” ogni quattro mesi, quello attuale con caricamento frontale è già  sul mercato da tre mesi e mezzo. Che possa superare in questa configurazione anche il mese di aprile sinceramente non lo crediamo proprio.
Se così fosse, e ad aprile arriverà  una revisione di iMac, necessariamente la linea G4 dovrà  avere processori più veloci. Che direbbero gli utenti professionali se il computer top montasse un processore con velocità  inferiori rispetto a quello per la fascia consumer?

Offerte Speciali

iPhone XS Max 64 GB oggi scontato di 114 euro

Megasconto Amazon: iPhone XS Max 256 GB a 849 €; 64 GB a 769 €

Su Amazon comprate in fortissimo sconto l'iPhone XS Max da 256 GB. Ribasso da 650 euro: lo pagate solo 869 €. Modello da 64 Gb a solo 769
Articolo precedenteWWDC il 15 maggio
Articolo successivoConnectix: una VGS per l’Europa
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,340FansMi piace
94,942FollowerSegui