HomeNewsNuovo iOS 7, ...

Nuovo iOS 7, ecco come sarà  il redesign totale di Jony Ive: bianco e nero e più semplice

Il redesign totale del nuovo iOS 7 sotto la guida di Jonathan Ive porterà un’interfaccia con grafica molto più semplice, uniforme, con prevalenza dei colori nero, grigio scuro e anche bianco. Il tocco di Ive non è limitato ad alcuni elementi, app o icone del sistema operativo mobile della Mela ma è esteso alla filosofia completa di iOS 7; ma non ci saranno solo cambiamenti estetici e di forma: sono attese novità anche per quanto riguarda diverse funzioni delle app storiche di iOS, nuove funzioni e dettagli che interesseranno gli sviluppatori.

Questo è il quadro sintetico delle anticipazioni captate dal sito d’Oltreoceano 9to5Mac che offre un identik del nuovo attesissimo iOS 7 a partire da indizi provenienti da persone che lavorano in Apple o che  hanno avuto modo di osservare i prototipi in fase di test a Cupertino. I lavori proseguono e sembra che Apple abbia preparato diverse varianti per il redesign di iOS così, nonostante le anticipazioni fornite, è possibile che Apple decida di adottare soluzioni diverse per la versione finale.

Per offrire un’idea dell’aspetto più semplice, della riduzione nell’uso dei colori, delle texture e anche degli effetti grafici viene preso come esempio l’attuale Centro Notifiche, con sfondo scuro e scritte in bianco e l’uso moderato dei colori per elementi determinati. Il processo di semplificazione di Ive investirà in modo più consistente le app di iOS che nel tempo sono rimaste più barocche o meglio che più delle altre offrono un’interfaccia più ispirata ai dettami dello scheumorfismo. Tra questa Note, Calendario e Game Center ma anche Fotocamera e altre ancora.

Per esempio l’app Calendario abbandonerà il colore giallo per adottare un aspetto con prevalenza del bianco: anche la storica tastiera virtuale sarà più semplice, priva di ombreggiature e in tonalità di grigio più leggere. Tra le novità vengono anche descritte la schermata Home con la possibilità di applicare fotografie panoramiche che scorreranno man mano che l’utente scorre tra le varie finestre, un’app separata più visibile per FaceTime, nuovi pannelli ad accesso rapido per gestire il Wi-Fi, la modalità aereo e la gestione del Bluetooth.

Così il refresh di iOS 7 non sarà esclusivamente estetico: nei scorsi giorni sono emerse anticipazioni sull’integrazione di Flickr e Vimeo, nuove funzionalità per l’uso di Mappe e Siri in auto. Per il momento Cupertino sembra dare la priorità alla revisione di iOS 7 per iPhone rispetto alla versione per iPad: per la conferma o la smentita sulle anticipazioni occorre aspettare ancora pochi giorni: la WWDC apre i lavori a San Franciso lunedì 10 giugno. Macitynet sarà presente all’evento con i propri inviati per riportare tutte le novità in presa diretta.
Apple WWDC 2013

Offerte Speciali

Come acquistare MacBook Air M1 a rate su Amazon con carte ricaricabili

Riecco l’affare: Mac Book Air M1 solo 899€

Il MacBook Air M1 nella versione da 256 GB torna con 380 € di sconto rispetto al prezzo di Apple. Un affare per chi cerca un computer potente ed economico con il marchio della Mela

Ultimi articoli

Pubblicità