Sto caricando altre schede...

Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » Video Digitale » “Off the Tracks”, finanziato il documentario su Final Cut Pro X

“Off the Tracks”, finanziato il documentario su Final Cut Pro X

Pubblicità

Il progetto di dedicare un documentario a Final Cut Pro X ha raggiunto il suo obiettivo su Kickstarter, il sito web di finanziamento collettivo per progetti creativi. L’applicazione di Apple è usata per tutto, dagli annunci pubblicitari all’editing dei film di Hollywood, ma il software non ha avuto vita facile quando Apple nel 2011 decise di annullare quanto era stato fatto e riscrivere da zero un’applicazione così importante.

Un addetto al montaggio che ha usato Final Cut Pro X in sei film indipendenti ha deciso di dedicare un documentario alla controversia storia del software Apple, usato da due milioni di utenti in tutto il mondo.

“Non è solo un documentario su un prodotto creato da Apple” si legge su Kickstarter, “è un esempio di come le persone reagiscono quando cambia uno strumento dal quale dipendono le loro vite”. “Perché alcune persone sono andate nel panico e inveito contro Apple, mentre altre si sono strette intorno a Final Cut Pro X e formato una comunità? Com’è riuscita Apple a creare un software così polarizzante?”.

Tra i personaggi che si vedranno nel documentario, spiccano: Randy Ubillos (“papà” di Adobe Premiere, Final Cut Pro, Aperture, iMovie e Final Cut Pro X), Michael Cioni, Vice President responsabile Innovation presso Panavision e Light Iron, Sam Mestman (fondatore di LumaForge per la condivisione di un tool per il software Apple e a capo di varie comunità dedicate al programma), Gergana Angelova (video editor de “I mercenari 3”), Peter Wiggin (il broadcaster che, tra le altre cose, cura il sito FCP.co). Altri dettagli a questo indirizzo.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Risparmio da 300€ per MacBook Air M2, solo 975 euro

Amazon sconta sullo sconto Apple per il MacBook Air M2 da 256 GB: lo pagate solo 975 euro. 300 meno del prezzo di ufficiale con uno sconto del 19%
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità