USB 3.1, OS X 10.10 Yosemite è già pronto a riconoscerlo

Il supporto a USB 3.1 è già integrato in OS X 10.10 Yosemite. Provando a sfruttare una scheda PCI in un Mac, questa funziona senza bisogno di driver e riconosce le periferiche collegate.

OS X 10.10 Yosemite riconosce e permette di gestire schede PCI e dispositivi USB 3.1. Pierre Dandumont del Journal du Lapin ha provato a sfruttare una scheda USB 3.1 PCI-Express (sfruttando un adattatore da PCI-Express a Thunderbolt) scoprendo che i Mac con il nuovo sistema riconoscono e gestiscono correttamente le periferiche senza bisogno di driver specifici.

I dispositivi USB 3.1 collegati funzionano sia con OS X 10.10.2, sia con la beta 1 di OS X 10.10.3. Si tratta di una buona notizia per chi ha un Mac Pro di vecchia generazione, facilmemte aggiornabile all’USB 3.1 usando una scheda PCI-Express 2.0. I risultati ottenibili in termini di trasferimento dati usando un disco in RAID 0 con due unità SSD si avviciano agli 800MB/s, in linea con la porta Thunderbolt di prima generazione.

Secondo voci che circolano da mesi, il prossimo MacBook Air dovrebbe includere in connettore USB Type-C con supporto all’USB 3.1.

usb 3.1

Capture-d’écran-2015-02-12-à-08.44.44-1024x549 Capture-d’écran-2015-02-12-à-08.44.28-1024x549