Colpo di scena, Galaxy S9 non avrà Face ID

La fotocamera TrueDepth di iPhone X è difficile da replicare, per Galaxy S9 niente Face ID per il riconoscimento tridimensionale del volto. Un funzionario Samsung «Forse saremo pronti per Galaxy Note 9»

Galaxy S9 non avrà l’antagonista di Face ID. Secondo quanto riporta Business Korea un funzionario di Samsung sarebbe intervenuto sulla questione puntando ai “limiti tecnologici” che ci sarebbero dietro la fotocamera TrueDepth di iPhone X.

Probabilmente il tempo per riuscire a realizzare un degno concorrente non è sufficiente per portare tale funzionalità sul prossimo Galaxy S9, il cui lancio è da anni fissato per il periodo primaverile, perché stando alle dichiarazioni «Il riconoscimento tridimensionale del volto potrebbe essere pronto per Galaxy Note 9» che invece viene notoriamente lanciato a fine agosto. Ci sarà quindi ancora lo scanner 2D che tuttavia «Non è sufficientemente sicuro per le funzioni che garantirà invece lo scanner 3D di Note 9, tra cui sblocco del dispositivo, mobile banking, AR e VR».

Galaxy S9 Face ID

Tra le altre novità di Galaxy S9 ci sarà una doppia fotocamera posteriore (come Galaxy Note 8, attualmente il primo di Samsung con doppia camera sul retro) accompagnata da un sensore a tre livelli capace di acquisire fino a 1.000 immagini al secondo, promettendo performance alla pari delle reflex più blasonate. Ciò potrebbe però influire negativamente sul prezzo, che potrebbe subìre un aumento rispetto al costo dell’attuale Galaxy S8, proprio per via della migliore tecnologia integrata nel terminale.