HomeHi-TechAudio / Video / TV / StreamingRecensione auricolari Aukey EP-D1, non troppo votate alla musica

Recensione auricolari Aukey EP-D1, non troppo votate alla musica

Macitynet ha testato gli auricolari Aukey EP-D1, dalla forma piuttosto tradizionale e dalle dimensioni ridotte, che sembrano più adatte ad un utilizzo limitato alle chiamate, piuttosto che all’ascolto musicale. Ecco cosa non ci ha convinti e a chi possono essere utili. Costano 29,99 euro e si acquistano direttamente su Amazon a questo indirizzo.

Box di vendita

La confezione di vendita risulta abbastanza povera, sia nell’incartamento, che nei materiali utilizzati, ma soprattutto riguardo alla dotazione di servizio. All’interno del cartone le cuffie arrivano avvolte in una gomma piuma rigida pre ritagliata, che certamente le protegge al massimo durante il trasporto e che evita danneggiamenti. Aprendo la scatola, però, si ha subito una sensazione di un prodotto low cost. Oltre ai gommini già montati sulle cuffie sono presenti altri 4 gommini più piccoli, o grandi, per adattarsi meglio all’orecchio; fin qui tutto regolare, ma le alette in silicone per fissare meglio l’auricolare all’interno della cavità sono soltanto due. Peraltro, sono piuttosto piccole e potrebbero non adattarsi a tutte le orecchie. In altre cuffie dello stesso genere, invece, si è soliti trovare almeno tre paia di alette in silicone, che aiutano nel setup iniziale per trovare la giusta corrispondenza alla propria cavità auricolare.

auricolari Aukey EP-D1

Sensazione cheap si avrà anche nella presa in mano degli auricolari. In particolare il filo non restituisce un bel grip ed è evidente la povertà dei materiali utilizzati. Al tatto è piuttosto ruvido, con numerose grinze, che anche visivamente restituiscono l’impressione di materiali non troppo pregiati. Fortunatamente gli auricolari veri e propri risultano più eleganti e piacevoli, dalle dimensioni estremamente ridotte, più piccoli rispetto alla media di auricolari dela stessa fascia, completamente rivestiti di una plastica nera. Stessa plastica è utilizzata anche per il piccolo hub di controllo, su cui insiste l’unico tasto per rispondere e chiudere le chiamate. Insomma, l’aspetto è piuttosto anonimo, ma se non fosse per il filo in se, potrebbero anche risultare piacevoli,  perché piccole, indiscrete e minimali.

Come funzionano

Se il primo impatto visivo è risultato, complessivamente, deludente, anche le prove in ascolto non ci hanno convinti particolarmente. Si sa che da auricolari di questo genere e categoria non è possibile aspettarsi bassi convincenti, ma in questo caso sono addirittura non pervenuti. Gli auricolari auricolari Aukey EP-D1 tagliano completamente la gamma dei bassi, che risulta totalmente assente. Anche a volerli ascoltare a tutti i costi, con canzoni come Bass Can You Ear Me di Beat Dominator e volume al massimo, non vi si riesce. Insomma, i bassi semplicemente non esistono e ciò indipendentemente dalla fonte di ascolto, che sia un tablet, uno smartphone o un PC/Mac.

IMG_20151113_113937

Sulla gamma medio alta, invece, l’ascolto risulta sufficiente, anche se la voce sembra essere sempre piuttosto compressa e con un suono metallico. In qualsiasi ambito musicale, comunque, la voce risalta rispetto alla strumentazione di sottofondo e viene messa in primo piano in modo piuttosto nitido. Proprio per questo, gli auricolari auricolari Aukey EP-D1 sembrano essere destinati, prevalentemente, ad un utilizzo diverso da quello musicale: in conversazione, infatti, risultano sufficienti ed apprezzabili. La voce dell’interlocutore risulta chiara, e anche il microfono di questi auricolari fa la sua parte: a differenza di molti altri della categoria veicola la nostra voce in modo nitido e a volume sufficiente all’interlocutore, che non avverte quasi la differenza dal microfono incorporato nello smartphone.

IMG_20151113_120527

In linea generale qualche piccola pecca è ravvisabile anche nel volume generale delle cuffie, che non è particolarmente elevato. Quest’ultimo elemento, da un lato non soddisferà certamente i gusti di chi ama ascoltare musica ad alto volume, dall’altro evita però distorsioni di ogni genere, mantenendo un volume tutto sommato equilibrato, non permettendo all’utente di esagerare.

Conclusioni

Per l’ascolto musicale, è inutile girarci intorno, gli auricolari Aukey EP-D1 non risultano particolarmente consigliabili. Su Amazon, anche direttamente da Aukey, ci sono prodotti superiori sotto tutti i profili e persino più economiche. Si tratta prevalentemente di cuffie “telefoniche”, utili per le chiamate, da usare con moderazione e senza troppe pretese per la musica.

Costano 29,99 euro e si acquistano direttamente su Amazon a questo indirizzo.

PRO

  • Discreti e minimali
  • Il microfono incorporato è valido

CONTRO

  • Aspetto poco curato
  • Bassi totalmente assenti
  • Ascolto musicale non soddisfacente
  • Volume basso

 

Offerte Speciali

Super-sconto di 126 euro su Apple Watch 3 GPS+Cellular: lo pagate solo 242,90€

Prime Day: Apple Watch 3 al minimo storico, prezzi da 179 €

Su Amazon Apple watch 3 da 42 mm in versione GPS è al prezzo più basso di sempre: solo 179 euro in occasione del Prime Day
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

iGuida

FAQ e Tutorial