Home Hi-Tech Android World Recensioni Auricolari Aukey, le cuffie per correre con stile, senza rinunciare alla...

Recensioni Auricolari Aukey, le cuffie per correre con stile, senza rinunciare alla qualità

Belle giornate e voglia di mettersi in forma per l’estate incrementano sempre più il numero degli sportivi che amano correre, o anche semplicemente passeggiare all’aperto, senza rinunciare all’ascolto di una buona playlist musicale. Macitynet mette alla prova i nuovi auricolari Aukey bluetooth, disegnati e progettati tendenzialmente per l’attività fisica, con un’estetica molto interessante e prestazioni di qualità ad un prezzo molto accessibili. Si acquistano su Amazon al prezzo di 29,99 euro, spese di spedizioni incluse.

Come sono fatte

Gli auricolari sportivi Aukey arrivano a casa in una confezione in cartone molto minimalista, che strizza l’occhio ai packaging di Xiaomi, all’interno del quale sono incastrate perfettamente due piccole scatole di cartone: la prima contiene gli auricolari, avvolti in una gomma protettiva, mentre la seconda contiene cavo di ricarica, gommini e alette di varia misura. Confezione molto elegante, che lascia già presagire l’attenzione all’estetica riservata da Aukey per il prodotto. Non c’è che dire, gli auricolari sportivi bluetooth di Aukey risultano molto belli da vedere. La scelta dei colori è assolutamente azzeccata: plastiche nere lucide degli auricolari, abbinate ad un nastro morbido che li congiunge in tonalità giallo/verde “fluo”. L’effetto complessivo è quello di una cuffia ricercata, che non passa inosservata, ma che al tempo stesso risulta molto piacevole. Il cordoncino morbido “fluo” che unisce i due auricolari è lungo circa 60 cm, e va ad adagiarsi naturalmente sulla zona della nuca, quando gli auricolari sono indossati. Considerano il peso complessivo irrisorio, pari a pochi grammi, gli auricolari risultano assolutamente confortevoli, anche durante la corsa, e il cordoncino che congiunge gli auricolari non comporta il minimo fastidio, anche grazie alla possibilità di agganciare un’asola in plastica, che ne blocca il movimento.

Sulla plastica dell’auricolare destro è posizionato l’unico tasto meccanico, molto piccolo e di colore “fluo” come il nastro, che serve per l’accensione, l’abbinamento con un dispositivo esterno e anche per rispondere alle chiamate in entrata. Sempre sullo stesso auricolare, nel bordo arrotondato, è presente anche il bilancere in colorazione verde “fluo”, mentre sull’auricolare opposto è presente l’ingresso per la ricarica Micro USB. La presenza di questi pulsanti e ingressi potrebbe far pensare ad un auricolare esteticamente troppo carico di elementi riuniti in poco spazio, ma così non è, dato che nel complesso si tratta di una periferica ben assemblata, dove tutti gli elementi sono in perfetta armonia.

La pressione di ciascun tasto è sempre precisa e funzionale, anche se un tantino rumorosa per via dei materiali plastici utilizzati. Si tratta comunque di un particolare, che non infastidisce minimamente nell’utilizzo di tutto i giorni. I tasti, altresì, per la loro dimensione ridotta, non risultano sempre a portata di mano e, soprattutto durante i primi utilizzi, si potrà faticare a trovare il bilanciere del volume, piuttosto che il tasto multifunzione posto proprio sull’auricolare destro. Nessuna certificazione di impermeabilità viene riportata sul manuale, ed è dunque verosimile ritenere che si tratti di un accessorio ben protetto, ma che non sia stato sottoposto a nessun test specifico per la resistenza ad acqua; per questo motivo è bene non eccedere con corse sotto la pioggia o peggio provare ad indossarle in ambienti dove abbonda l’acqua.

SAMSUNG CAMERA PICTURES

 Come si indossano

Gli auricolari bluetooth Aukey hanno un design molto bello, ma la parte con l’elettronica è decisamente staccata da quella che contiene i driver, quindi avremo un dispositivo sporgente rispetto all’orecchio. La scelta potrebbe anche spiazzare e non piacere, almeno inizialmente, ma all’orecchio gli auricolari risultano comodi e molto stabili, a patto di provare e riprovare le diverse alette in silicone trasparente incluse nella confezione. Queste alette, infatti, dovrebbero incastrarsi perfettamente all’interno dell’orecchio ed impedire alle cuffie di muoversi e sfilarsi, anche durante la corsa. Si tratta di trovare la giusta misura per il proprio orecchio, dovendo effettuare qualche prova preliminare prima di iniziare la sessione di jogging vera e propria. Trovato il giusto setup si è pronti a partire, con un auricolare stabile e comodo.

SAMSUNG CAMERA PICTURES

Come suonano

Gli auricolari bluetooth Aukey, per via della natura e del basso costo, non possono di certo essere adatte ad un pubblico di audiofili. Si tratta di una periferica destinata, infatti, ad essere affiancata a sessioni di jogging, o comunque ad allenamenti fisici. Da una cuffia “sportiva”, dunque, non è possibile aspettarsi prestazioni molto elevate. Ciò nonostante, durante le prove  il suono è risultato molto buono sia in rapporto al costo che alla tipologia del prodotto.

A sorpresa, considerando la tipologia di prodotto, i bassi di questi auricolari risultano definiti e profondi, non certo ai livelli di cuffie più titolate, ma comunque non privi di personalità e di volume. I medi risultano, invece, sufficienti, mentre le tonalità alte risultano sottotono rispetto alle due predette frequenze.  Nel quotidiano, comunque, e soprattutto durante sessioni di allenamento di vario genere, gli auricolari risultano ottimali per l’ascolto di musica aggressiva, per accompagnare l’utente sotto sforzo e conferirgli quella carica in più. Tutto sommato, dunque, a anche a fronte di un prezzo molto contenuto, e con un occhio al particolare design ben rifinito, questi auricolari risultano qualitativamente sufficienti e molto gradevoli.

Telefonate e autonomia
Al di sotto del bilanciere del volume, gli auricolari Aukey presentano anche un microfono, utile per le chiamate in mobilità. Le cuffie supportano ovviamente iOS e funzionano con iPhone, potendo rispondere alle chiamate con il click sul tasto principale, oppure anche richiamare tramite Siri. La voce è di discreta qualità, ma con un volume adeguato e senza fruscii di sottofondo. Insomma, la conversazione appare sempre fluida e chiara.

Per ciò che concerne l’autonomia, gli auricolari BT Aukey arrivano tranquillamente a 4 ore e mezza, anche con il volume impostato su parametri medio alti.

In conclusione
Gli auricolari bluettoth Aukey risultano assolutamente consigliabili per qualsiasi sportivo. Comode, leggere e salde all’orecchio, a patto di trovare la giusta musira dell’aletta in silicone trasparente. Durante la corsa il cordone “fluo”, bello esteticamente, non da alcun fastidio, considerando il peso molto leggero e ininfluente, oltre che la possibilità di bloccarne il movimento grazie ad un’asola di plastica inclusa nella confezione. Buona la qualità audio in riproduzione musicale, e buona anche la qualità in chiamata per ambo gli interlocutori.

Gli auricolari Aukey costano 29,99 euro e si comprano su Amazon, spese di spedizioni gratis

PRO

  • Esteticamente piacevoli
  • Colori ottimamente abbinati
  • Suonano bene

Contro

  • Pulsanti non sempre facili da raggiungere

Offerte Speciali

Apple Watch 6 Cellular 44mm al minimo storico: solo 449 euro

Apple Watch 6 al prezzo del Prime Day: risparmiate fino al 16%

Apple Apple Watch 6 Cellular scende al prezzo più basso, pari a quello del Prime Day. Ribasso fino al 16%
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,767FansMi piace
90,955FollowerSegui