Home Hi-Tech Android World Safari: crescono gli utenti italiani che navigano con la Mela

Safari: crescono gli utenti italiani che navigano con la Mela

In Italia gli utenti della Mela aumentano: la dimostrazione delle crescita arriva anche dagli ultimi dati rivelati da StatCounter che fornisce le percentuali di utilizzo dei browser Web in base all’area geografica e per quanto riguarda il sistema operativo.

Nel mese di marzo 2009 il browser della Mela è a quota 3,51% del mercato mentre oggi, a 1 anno esatto di distanza, la quota per Safari in marzo 2010 è del 4,49%, quindi con una crescita di un punto percentuale. Dallo stesso grafico di StatCounter per l’utilizzo dei browser in Italia emerge un andamento costante per Firefox e per Opera, una sensibile crescita per Chrome di Google che passa dal 2,16% all’8,74 in un anno, infine un calo avvertibile per Internet Explorer che passa dal 60,84% di marzo 2009 all’attuale 54,17%.

La percentuale di crescita di Mac Os X è quasi simile. Lo scorso febbraio era al 5,3%, quest’anno è al 6,4%.

Nel settore dei browser mobile la dominanza della Mela risulta evidente: nonostante un andamento altalenante Safari per iPhone risulta sempre il browser più utilizzato con una quota del 42,34% a marzo 2010. In questo valore non è incluso iPod touch che da solo conta a marzo 2010 il 6,98% della navigazione Web mobile. Sommando iPhone più touch risulta evidente il dominio di Apple per il settore dei tascabili. Il secondo inseguitore è Nokia con una percentuale di utenti che navigano il Web del 32,77%.

Sempre utilizzando gli strumenti offerti da StatCounter è possibile avere una visione più chiara del settore mobile per percentuale di utilizzo del sistema operativo. Qui iPhone OS possiede il 49,33% del mercato in Italia, includendo quindi sia iPhone sia iPod touch, mentre Nokia con Symbian OS si attesta al 38,06%. Dopo una crescita sensibile per i mesi che vanno da dicembre a febbraio, in concomitanza con la stagione dei regali, iPhone OS segna il passo, mentre il mondo Symbian mostra un andamento esattamente opposto frutto del calo delle vendite a fronte di un costante aumento del numero di dispositivi mobili che si connettono in rete.

iPhone si conferma così come gadget e dispositivo top gettonato per regali e acquisti importanti, anche nel prezzo, mentre i diversi telefoni che funzionano con Symbian come un acquisto commodity. Questo andamento è anche generato dal numero e dai modelli disponibili: mentre iPhone è lo stesso da diversi mesi e le vendite caleranno progressivamente con l’avvicinarsi della primavera estate, nel mondo Symbian nuovi modelli vengono puntulamente sfornati da Nokia e anche da altri costruttori.

Da notare, infine, l’irrilevanza di Android e Rim che in Italia, al contrario di altri paesi, sono collocati nella parte bassissima della classifica. Con, rispettivamente, l’1,88% e 1,38% sono poco davanti alla Sony PSP (1,22%) e dietro a Samsung (2,68%)


Offerte Speciali

Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,936FansMi piace
93,806FollowerSegui