fbpx
Home Hi-Tech Android World Samsung Pay supporterà gli acquisti online dal 2017

Samsung Pay supporterà gli acquisti online dal 2017

[banner]…[/banner]

Gli utenti Samsung Pay di tutto il mondo saranno presto in grado di utilizzare il servizio per comprare oggetti online. La società ha annunciato di aver firmato un accordo con Mastercard per utilizzare Masterpass, un sistema di pagamento digitale già sostenuto da centinaia di migliaia di rivenditori online in 33 paesi, tutto a partire all’inizio del prossimo anno.

Masterpass permette agli utenti Mastercard di effettuare transazioni online con grande rapidità: il funzionamento ricorda il one-click di Amazon basta salvare i dati in un e-wallet una sola volta e successivamente saranno sufficienti pochi click per perfezionare acquisti futuri.

Non è chiaro se il sistema di Samsung sarà attivato in tutti i 33 Paesi in cui Masterpass è disponibile, ma Samsung Pay consentirà agli utenti di sfruttare nuove tecnologie quali il pagamento espresso, che abbrevierà la compilazione dei form di pagamento online sfruttando le informazioni MasterCard e i dettagli di spedizione salvati sul Samsung Pay completare le transazioni online.

Sarà poi possibile fare acquisti da qualsiasi dispositivo, che si tratti di computer, tablet o smartphone visitando i siti e le applicazioni preferite, il tutto in totale sicurezza grazie ad un token univoco utilizzato in forma crittografata attraverso il quale autenticare le transazioni con metodi sicuri, fra cui per esempio il lettore di impronte digitali integrato in alcuni dispositivi mobili di Samsung.

Tra le novità, oltre all’accordo con Masterard, gli utenti negli Stati Uniti saranno anche in grado di utilizzare Samsung Pay con gli acquisti in-app, e trovare sconti per i negozi locali da novembre. Non è chiaro esattamente che tipo di sconti saranno disponibili ma questo servizio di offerte potrebbe contribuire a rendere Samsung Pay una più attraente opzione di pagamento in un affollato mercato di portafogli digitali.

I pagamenti online erano già possibili tramite Samsung Pay, ma solo in Corea del Sud, dove il sistema di Samsung conta il 25 per cento dei 2 trilioni di won dei pagamenti elaborati dal servizio. Con l’espansione oltre i confini della Corea del Sud, gli utenti di Samsung Pay saranno in grado di effettuare pagamenti online dai loro telefoni, tablet o computer, e utilizzare i checkout che compilano automaticamente i dati di pagamento basati su informazioni salvate nel portafoglio Samsung Pay.

I pagamenti in-app e gli sconti arriveranno prima dei pagamenti online – almeno in USA – e sono previsti per novembre di quest’anno. Le app Wine e Hello Vino, oltre ai servizi di prenotazione Velocity saranno tra le prime applicazioni a consentire gli acquisti in-app a Samsung Pay, permettendo agli utenti di acquistare vino o di prenotare i tavoli.

Samsungpay

Offerte Speciali

Airpods Pro al minimo prezzo storico: sconto da 45 euro

Ultime ore Black Friday: tornano gli Airpods Pro a 199,99 €, AirPods 2 a 119 euro

Su Amazon gli Airpods Pro scendono di prezzo. Le comprate a prezzo scontato e spedizione immediata a 199,99 euro invece che 279 euro anche grazie ad uno sconto nel carrello.