Home Hi-Tech Android World Dopo Snapchat, Instagram ora copia anche Pinterest e le sue bacheche

Dopo Snapchat, Instagram ora copia anche Pinterest e le sue bacheche

Dopo aver “rubato” in lungo e in largo da Snapchat, Instagram ora sembra aver rivolto la sua attenzione anche a Pinterest, il social network di immagini che permette alla persone di creare bacheche virtuali tematiche con le immagini recuperate online. Il social network che permette agli utenti di scattare foto, applicare filtri, e condividerle su altri servizi social,  ha infatti da poco presentato una nuova funzionalità chiamata Collections, che permette di salvare le immagini recuperate sul social network e di organizzarle in “Collezioni”, creando ad esempio una collezione per le immagini di cibo, una collezione per le immagini di paesaggi e così via.

La funzionalità ricorda molto da vicino la principale opzione di Pinterest, che permette appunto di “pinnare” le immagini online su apposite bacheche – nel caso di Instagram si chiamano “Collections” – che possono essere private o pubbliche. Le differenze principali con Pinterest riguardano l’accessibilità e la provenienza della immagini: le Collection su Instagram sono infatti private e non vengono condivise con i propri follower; inoltre le immagini possono essere salvate fra le collezioni di Instagram solamente se presenti su Instagram stesso. Non sarà dunque possibile salvare immagini disponibili sul web, a meno di non volerle prima pubblicare sul proprio profilo.

La nuova funzionalità è disponibile già da alcune settimane e gli utenti che usano Instagram su iOS e Android dovrebbero averla già ricevuta fra i recenti aggiornamenti.

Offerte Speciali

iPad Air 256 GB Wi-Fi e 64 GB cellular: scontatissimi su Amazon i modelli 2020

Su Amazon trovate in sconto iPad Air Cellular da 64 GB e iPad Air Wi-Fi da 256 GB con ribassi oltre il 14% e spedizione immediata.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,767FansMi piace
90,953FollowerSegui