Sonos Playbase sembra una base per TV ma riproduce audio da cinema

Sonos Playbase è la nuova soluzione per l’audio home theater: si mimetizza in un piedistallo per TV e funziona anche da stereo per la musica quando la televisione è spenta

Sonos Playbase

Non chiamate “soundbar” Sonos Playbase, perché così etichettereste soltanto parte delle sue effettive potenzialità. Il nuovo speaker della linea home theater è l’ultima novità wireless della famiglia Home Sound System dell’azienda di Santa Barbara – largamente conosciuta per i suoi altoparlanti wireless connessi – che adotta un approccio innovativo per l’audio del televisore.

Di fatto si posiziona sotto la TV e con i suoi soli 5,8 centimetri di altezza dà tutta l’impressione di essere semplicemente un moderno piedistallo. In realtà incorpora 10 driver – 6 mid-range, 3 tweeter e un woofer – che offrono audio da cinema quando il televisore è acceso, trasformandolo in un efficiente stereo per la musica quando invece la TV è spenta.

Dalle linee minimali per un design sobrio ed essenziale, miscela policarbonato rinforzato con fibra di vetro per assicurare resistenza nel sostegno del peso del televisore riducendo al contempo le vibrazioni al minimo.

La configurazione è ridotta all’osso: due soli cavi, ottico ed alimentazione, per il collegamento al televisore, con tanto di modalità wireless al Sonos Home Sound System per offrire accesso ad oltre 80 servizi musicali via Internet ed eventualmente espandere il suono sugli altri speaker Sonos dislocati nelle varie stanze di casa. In futuro – assicura la società – sarà anche possibile controllarlo attraverso comandi vocali o da qualsiasi dispositivo compatibile con Amazon Alexa.

Sonos Playbase sarà disponibile a partire dal 4 aprile con spedizioni dal 12 dello stesso meso al prezzo di 799 euro nelle colorazioni bianca oppure nera. La versione bianca sarà disponibile sempre a 799 Euro con spedizione Prime anche su Amazon Italia.

Sonos Playbase