Square Trade: i nuovi iPhone sono più resistenti dei precedenti modelli

Nei test di resistenza a confronto i nuovi iPhone 6 e iPhone 6 Plus superando quelli di caduta ed immersione in acqua, anche se uno è più resistente dell’altro: indovinate quale

I nuovi iPhone 6 e iPhone 6 Plus sono più resistenti dei precedenti modelli: la capacità di resistere meglio a urti, cadute e anche all’immersione in acqua è stata rilevata da SquareTrade, società di San Francisco specializzata in coperture assicurative per gadget digitali e smartphone.

Come ormai da tradizione SquareTrade effettua test (di cui ne alleghiamo il video in italiano in calce all’articolo), il più delle volte distruttivi, mettendo alla prova gli smartphone di ultima generazione, in questo caso quelli di Apple. Le prime prove alle quali sono stati sottoposti i nuovi iPhone sono quelle di scivolamento: la caduta da una superficie piana come quella di un tavolo è infatti una delle cause più comuni di rottura. Non stupisce che l’iPhone 6 Plus, essendo più pesante, scivoli per qualche centimetro in più.

Il test più interessante è quello successivo, relativo all’immersione in acqua. Entrambi sono stati immersi per dieci secondi mentre era in riproduzione un video musicale: intorno agli otto secondi la musica ha smesso di funzionare ed una volta tirati fuori ci sono voluti un paio di minuti prima di poterla ascoltare di nuovo. A parte ciò, i telefoni non sembrano aver subìto alcun danno evidente.

Il terzo test è quello di caduta. I due iPhone sono stati lasciati cadere per sei volte da 1,20 metri di altezza attraverso una macchina totalmente robotizzata: nessun danno – eccezion fatta per qualche graffio – per quanto riguarda l’iPhone 6, mentre l’iPhone 6 Plus…beh, ve lo lasciamo scoprire con il video dicendovi semplicemente che non sempre “più grande vuol dire migliore”, quantomeno nei drop test.

square trade breakability test