Stop al downgrade di iOS 8.4: Apple ha chiuso le firme

Apple ha smesso di firmare l’installazione di iOS 8.4, ragion per cui non è più possibile effettuare il downgrade iOS 8.4.1. La scelta mira a incrementare il numero di installazioni dell'ultimo aggiornamento

downgrade di iOS 8.4

Se avete aggiornato iPhone e iPad ad iOS 8.4.1, da questo momento in poi dovrete tenervelo. La possibilità di effettuare il downgrade del sistema operativo e tornare a una precedente versione è stata da poco bloccata da Apple, la quale ha smesso di autenticare l’installazione del vecchio iOS.

Per chi non lo sapesse, il processo di installazione del firmware su un dispositivo iOS – eseguibile direttamente tramite iTunes – si basa sui server di Apple, che autenticano le diverse installazioni: fino a poco fa questi server prevedevano ancora la firma di iOS 8.4. Adesso, non più. Ovviamente, non è una sorpresa, dato che Apple punta a rafforzare l’adozione dell’ultima versione di sistema, come ha sempre fatto anche in passato. A maggior ragione in questo caso visto che l’aggiornamento 8.4.1 corregge diversi errori in Apple Music, nuovo servizio di streaming musicale intorno al quale la società sta concentrando le ultime campagne pubblicitarie prima del rilascio di iOS 9 e dei nuovi iPhone 6S e iPhone 6S Plus.

È possibile scaricare iOS 8.4.1 da iTunes o effettuare l’aggiornamento del proprio dispositivo direttamente over-the-air (OTA), verificando la presenza di aggiornamenti dal menu Impostazioni di iPhone, iPad e iPod touch.

downgrade di iOS 8.4