fbpx
Home CasaVerdeSmart Tim Cook secondo nella lista Uomini d’Affari di Fortune, vince Larry Page

Tim Cook secondo nella lista Uomini d’Affari di Fortune, vince Larry Page

L’eredità di Steve Jobs sembrava impossibile ma Tim Cook con uno stile completamente diverso è riuscito a fare breccia nei pensieri e nelle opinioni di chi conta in USA in campo economico e finanziario. Il Ceo di Apple è secondo nella classifica Top People in Business 2014, graduatoria annuale di Fortune dedicata a imprenditori, dirigenti e Ceo che si sono contraddistinti nel corso dell’anno.

Il profilo dedicato a Tim Cook sottolinea la difficile eredità del Ceo di Cupertino promuovendo l’operato di Cook degli ultimi tre anni: “E’ sempre più chiaro che Tim Cook sa quel che sta facendo come Ceo di Apple” riassumendo il record in borsa del titolo AAPL, le vendite esplosive di iPhone 6 e anche l’accelerazione delle vendite di Mac, il tutto a compensare le vendite meno brillanti del previsto di iPad. Ma soprattutto Tim Cook è riuscito a superare l’esame più atteso: dimostrare che Apple è ancora capace di innovare anche senza il suo fondatore: “Apple Watch in arrivo e il servizio già disponibile Apple Pay mostrano che apple rimane un innovatore, anche sotto a un Ceo conosciuto più per l’abilità operativa che per la conoscenza dei prodotti.

Vengono ricordati i momenti salienti degli ultimi mesi per Cook e Apple tra cui l’acquisizione di Beats che completata per 3 miliardi di dollari, ha sfatato la precedente avversione di Jobs per le acquisizioni troppo costose, infine la dichiarazione pubblica di Tim Cook che ha concentrato luci dei riflettori e media su un personaggio sempre molto pacato nei gesti e nelle parole, rendendolo di fatto il primo amministratore delegato apertamente gay nella classifica Fortune 500.

Tim Cook è superato nella classifica degli uomini d’affari più importanti del 2014 solo da Larry Page, Ceo di Google. La prima posizione è assegnata non solo perché gli affari del colosso dei motori di ricerca prosperano nel proprio settore originale, ma per l’impegno crescente e diversificato in medicina, nelle automobili, sui dispositivi indossabili,domotica e molto altro ancora.tim cook intervista tv icon 600

Offerte Speciali

Airpods Pro al minimo prezzo storico: sconto da 45 euro

Airpods Pro su Amazon in forte sconto: solo 203,50 €

Su Amazon gli Airpods Pro scendono di prezzo. Le comprate a prezzo scontato e spedizione immediata a 203,50 euro invece che 279 euro.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,539FansMi piace
94,182FollowerSegui