Tim Cook sollecita maggiore attenzione verso i cambiamenti climatici

Il CEO di Apple ha partecipato al China Development Forum, annuale conferenza sponsorizzata dal governo cinese. Tra i temi di quest’anno i cambiamenti climatici e l'economia globale.

Tim Cook

Tim Cook nel corso della sua ultima visita in Cina ha incontrato alcuni sviluppatori e la Vice Premier cinese, Sun Chunlan, ha anche partecipato al China Development Forum di Pechino, annuale conferenza sponsorizzata dal governo cinese, evento nel corso del quale si parla – tra le altre cose – di globalizzazione e relazioni internazionali.

Nel corso del suo breve discorso, il CEO di Apple ha invitato la Cina a proseguire l’apertura della sua economia, promuovendo gli investimenti stranieri nel Paese.

Cook ha indicato come “essenziale” per la Cina l’apertura dell’economia, mossa fondamentale non solo per se stessa ma anche per l’economia globale. Bloomberg riferisce che il CEO di Apple ha anche citato una frase del Presidente Xi Jinping pronunciata un anno addietro a Seattle: “Il fuoco brucia più in alto se più persone portano legna”.

Da tempo segnali dimostrano la volontà della Cina di aprire ancora di più verso il mondo esterno. Il vice premier cinese, Han Zheng, alla cerimonia di apertura del China Development Forum 2019 ha detto: “La Cina è riuscita a trasformare un’economia chiusa in un’economia aperta a tutto tondo”. E ancora: “L’apertura è stata la chiave per la crescita economica della Cina in passato, e lo sviluppo di alta qualità dell’economia cinese in futuro può essere raggiunto solo con maggiore apertura”. Han Wenxiu, funzionario della Commissione centrale per gli affari economici e finanziari ha dichiarato inoltre che “la Cina porterà più vantaggi per entrambe le parti espandendo la propria apertura e migliorando il sostegno agli investitori stranieri”.

Tim Cook

CNBC riferisce che Cook ha parlato anche di cambiamenti climatici, un tema fondamentale per tutto il mondo, così come l’assistenza sanitaria, la disuguaglianza, la povertà. “I cambiamenti climatici mettono a repentaglio il nostro pianeta, povertà e disuguaglianza bloccano le potenzialità di popoli e nazioni, l’assistenza sanitaria di base rimane fuori dalla portata per milioni di persone”. “Possiamo avere un pianeta in salute e al contempo un’economia florida. Possiamo continuare ad aiutare milioni di persone ad affrancarsi dalla povertà e dare a tutti la possibilità di apprendere e prosperare”. “Per rendere possibile tutto ciò, dobbiamo lavorare congiuntamente: governi, istituzioni accademiche e aziende come Apple”.

Per quanto riguarda lo stato dell’economia globale, Cook ha detto di essere “estremamente ottimista”, spiegando di non avere mai visto innovazioni a un ritmo febbrile come quello odierno, elementi che lo rendono molto fiducioso sul futuro.

Nel China Development Forum dello scorso anno, Cook aveva parlato di globalizzazione, cybersicurezza, cifratura, relazioni internazionali e altri argomenti