Scattare foto perfette ai fuochi d’artificio con iPhone: alcuni consigli

Avete già programmato l'estate per seguire i più spettacolari show pirotecnici e volete immortalarli con il vostro iPhone? ecco i consigli di Macitynet per non ritrovarvi impreparati davanti ai fuochi d'artificio.

fuochi d'artificio iphone

L’estate è la stagione dedicata ai fuochi d’artificio: dalle sagre paesane alle feste sulla spiaggia, il cielo notturno delle estati italiane quotidianamente illuminato dagli esplosivi colori degli spettacoli pirotecnici, che ci spiazzano con il naso all’insù per svariati minuti. Se oltre al naso avete intenzione di puntare verso l’alto anche il vostro smartphone, per immortalare lo spettacolo di colori esplosivi con la fotocamera del vostro iPhone, ecco alcuni consigli per ottenere fotografie accettabili.

Sappiamo che le condizioni sono proibitive: i fuochi d’artificio avvengono (ovviamente) al buio, situazione in cui tutti i difetti e i limiti dei minuscoli sensore delle fotocamere smartphone vengono a galla; è però possibile riuscire ad ottenere risultati discreti con alcuni accorgimenti.

Usate la modalità HDR

fuochi d'artificio iphone hdr

Una delle prime opzioni da abilitare è lo scatto in HDR. Con questa opzione attivata iPhone scatterà diverse immagini con esposizione diversa, combinandole in una sola. Questo permetterà di avere un’esposizione ottimale della foto risultante, senza alte luci bruciate o eccessive zone di oscurità. Può essere certamente una soluzione per uno scatto bilanciato.

Bloccate l’esposizione

fuochi d'artificio iphone esposizione

Se non siete interessati alla modalità HDR, potete provare a impostare voi stessi l’esposizione. Sfruttando una opzione della fotocamera di iPhone potere testare diversi livelli di esposizione, in modo da scegliere il bilanciamento migliore per far risaltare i fuochi pirotecnici in tutta la loro saturazione sul fondo scuro della notte. Una volta individuato il livello di esposizione perfetto, non dimenticate di bloccarlo con l’apposito tasto AEL, così no dovrete più preoccuparvene.

Tap to focus

fuochi d'artificio iphone tap to focus

Siate pronti e reattivi: la funzione di tap to focus vi permetterà in maniera immediata di catturare l’azione in maniera puntuale e servirà a individuare con precisione l’elemento che vorrete mettere a fuoco. Si tratta di una funzionalità importante soprattutto se l’inquadratura non include solo i fuochi di artificio ma anche altri elementi che potrebbero disturbare lo scatto.

Niente zoom digitale, né flash

digital fuochi d'artificio iphone

Pensare di usare lo zoom digitale per “avvicinare” l’inquadratura ai fuochi è un grave errore: lo zoom digitale che non fa altro che “ingrandire” artificiosamente l’immagine, tagliandola, degradandone la qualità Tenendo anche conto della scarsa risoluzione della fotocamera di iPhone (8 MP), questa decisione porta ad un disastro qualitativo. Meglio eventualmente tagliare l’immagine successivamente, se proprio volete farlo. Allo stesso modo dimenticatevi il flash, totalmente inutile allo scopo, e potenzialmente dannoso: rischiate di illuminare le particelle di polvere dell’atmosfera, con un pessimo risultato.

Usate lo scatto a raffica

fuochi d'artificio iphone

Non dimenticatevi che iPhone include anche il “burst mode”; grazie allo scatto a raffica potete catturare fino a 10 fotografie al secondo, senza temere di perdere gli attimi migliori dello spettacolo pirotecnico, da scegliere poi successivamente. A questo scopo assicuratevi di avere sufficiente memoria di archiviazione libera, per non ritrovarvi a corto di MB proprio sul più bello.

Usate un treppiede

fuochi d'artificio iphone tripod

Viste le condizioni luminose impervie, la soluzione ottimale per scattare immagini di fuochi d’artificio è quella di sfruttare un treppiede o un supporto per limitare al massimo le vibrazioni della fotocamera. Meglio ancora se decidete di abbinare un sistema di scatto remoto, ad esempio il semplice cavo delle cuffie è una delle soluzioni più a portata di mano: basterà collegarlo e usare i tasti per scattare.