200 euro a chi compra un computer

di |
logomacitynet696wide

Il Governo italiano mette disposizione 200 euro per i collaboratori coordinati e continuativi. Bando per un totale di 10 milioni di euro. Ecco come aderire.

200 euro di contributo per i lavoratori a progetto e i collaboratori coordinati e continuativi. Ecco lo stanziamento che il Governo mette a disposizione di tutti i cittadini italiani che rientrano in questa categoria e che faranno domanda entro il 31 dicembre di quest’anno.

L’iniziativa viene descritta nella Gazzetta Ufficiale del 18 giugno scorso da cui si apprende che è stato approvato il decreto del ministero dell’Economia e delle Finanze dell’8 Giugno 2007 recante “Criteri e modalità  per la concessione di contributi per l’acquisto dei PC da parte di collaboratori coordinati e continuativi e di collaboratori a progetto, in attuazione dell’articolo 1, comma 298, della legge 27 dicembre 2006, n. 296 (legge finanziaria 2007)”

Il fondo complessivo, messo a disposizione dal Ministero, ammonta a 10 milioni di euro per l’intero 2007.

Come accennato e come si legge nell’apposita pagina del sito del Governo “possono accedere al contributo i cittadini italiani residenti in Italia ed iscritti all’Anagrafe tributaria di età  non superiore ai venticinque anni compiuti nel corso dell’anno 2007, che risultano titolari o di un contratto di collaborazione coordinata e continuativa (ai sensi dell’art. 36 del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165) o di un contratto di lavoro a progetto (ai sensi dell’art. 62 del decreto legislativo 10 settembre 2003, n. 276, attuativo della legge delega 14 febbraio 2003, n. 30)

I beneficiari sono tenuti ad esibire al rivenditore il proprio tesserino di codice fiscale ovvero la tessera sanitaria rilasciata dall’Agenzia delle entrate, nonchè la carta di identità  o altro valido documento di riconoscimento ai fini della identificazione personale ed a fornire gli estremi del contratto di lavoro indicando i dati del datore di lavoro.

I rivenditori informatici, invece, potranno aderire all’iniziativa iscrivendosi in un sito internet creato ad hoc all’interno del portale www.tesoro.it, fornendo i propri estremi di identificazione (nome e indirizzo dell’esercizio commerciale, numero di partita Iva, iscrizione alla Camera di commercio).

Il contributo viene corrisposto mediante una riduzione dell’importo di 200 euro, dal prezzo complessivo di acquisto del PC, IVA inclusa, al netto di ogni eventuale sconto commerciale.